due chiacchiere

Risultati della ricerca per: tophost

Del perché ho deciso di lasciare Tophost

Se vedi questo post oggi, vuol dire che il trasferimento del dominio sui server di SupportHost è stato completato con successo. Un trasloco alla chetichella, zitto zitto senza quasi farmene accorgere. Perché non è stato facile prendere questa decisione dopo una relazione durata quasi 17 anni con Tophost, che negli anni ho sempre difeso a spada tratta da coloro che si lamentavano di non aver ricevuto una Ferrari avendo pagato il costo di uno scooter economico. Il fatto che io abbia deciso di fare i bagagli non vuol dire certo che abbia cambiato idea sulla qualità del servizio che offrono, specialmente dato il costo irrisorio dei loro piani. Semplicemente, da quando il buon Nicola mi ha fatto conoscere questo nuovo provider, il pannello di controllo di Tophost ha cominciato a starmi sempre più stretto. Ad esempio, il non poter sincronizzare il codice che tiene in piedi questa baracca scalcagnata tramite repository git, o l’impossibilità di poter puntare i nameserver verso Cloudflare, o ancora il non poter implementare cose esoteriche come un dominio senza biscotti per immagini, video ed altri contenuti statici. Tutte cose che mi impedivano di soddisfare la mia voglia di sperimentare, che in fondo è sempre stato il vero motore che mi spinge a tenere attivo questo spazio. Del perché ho deciso di lasciare Tophost: Leggi il resto »

Tophost, sette anni di pura soddisfazione

Come ogni anno di questi tempi, è arrivato puntuale il momento di rinnovare il contratto d’affitto della mia dimora virtuale in rete. Tophost, l’amministratore del complesso residenziale, mi ha mandato con largo anticipo la nota, e per evitare di ridurmi all’ultimo momento o di dimenticarmene, ho già rinnovato sebbene la scadenza naturale sia a Dicembre. Una simpatica iniziativa associata ai prodotti di questo provider è la possibilità di pagare un euro in più o in meno e di spiegare la propria scelta. Tutti questi commenti finiscono poi sul blog dei loro clienti (non più attivo, ndC), dove in passato mi sono divertito a prendere in giro coloro che adducevano motivazioni assurde tipo “eh, c’è la crisi…” oppure “ma tanto non lo uso mai”. Già proprio come il Porsche Cayenne che tengono in garage, ma per il quale continuano a pagare assicurazione e bollo 😉 Se anche tu hai un contratto in scadenza, ho 4 codici sconto che ti consentono di rinnovarlo al 50% del prezzo di listino. Fatti avanti nei commenti e te ne mando uno: chi prima arriva, prima alloggia.

I server virtuali di Tophost in anteprima

E così mentre ancora aspetto che Volunia mi faccia avere un invito per provare il loro rivoluzionario motore di ricerca, e la gente si trastulla tra servizi innovativi di chat e mappe degne dei migliori giochi di ruolo anni Novanta, io ho avuto la fortuna di poter provare in anteprima mondiale la nuova infrastruttura di server virtuali di Tophost. Il servizio non è ancora stato ufficialmente aperto al grande pubblico, ma l’azienda ha fornito degli accessi speciali ad una manciata di utenti, al fine di testarne la bontà e raccogliere le prime impressioni. Bisogna notare che non si è trattato di un fulmine a ciel sereno: già da mesi è presente, sul blog dei clienti di Tophost e sulla loro pagina Facebook, un sondaggio in cui si chiede ai visitatori quale “taglio” di server virtuali sarebbe più gradito: uno entry level da 512 mega di RAM, uno da 1 giga oppure uno da 2 giga. Più di 1400 persone hanno votato, di cui la metà per quello di base, facendo intuire che l’azienda si orienterà in tal senso, per entrare in quest’agguerrito mercato. Ma facciamo un piccolo passo indietro, cercando di capire di cosa si sta parlando. I server virtuali di Tophost in anteprima: Leggi il resto »

Festeggia San Faustino con Tophost

Se ieri non hai avuto occasioni per celebrare la festa degli innamorati (che qui in America è stata, per evidenti motivi commerciali, allargata a tutti coloro che si vogliono bene, inclusi amici e parenti), oggi puoi rifarti con San Faustino, oramai “tristemente” nota come la festa dei single. Il pretesto te lo offro io: Tophost mi ha gentilmente concesso 5 codici promozionali per attivare un loro prodotto ad un prezzo simbolico per un anno. Tutti i codici scadono il 14 marzo, praticamente fra un mese, e li darò a coloro che semplicemente lasceranno un commento qui sotto. Pregherei coloro che hanno già partecipato in passato ad iniziative simili, di astenersi per dare anche ad altri la possibilità di assaggiare la bontà di questo provider. Tra l’altro, per chi non lo sapesse, Tophost si appresta a lanciare un nuovo prodotto, per acquistare server virtuali a prezzi davvero competitivi. Spero presto di poter mettere le mani su un account di prova 🙂

Tutti vincono, con Tophost

Mi sarei aspettato un’accoglienza più calorosa per il mio giveaway natalizio in collaborazione con Tophost. Ma probabilmente la gente era troppo impegnata a preparare tacchini ripieni, a fagocitare panettoni e dolciumi vari, a decorare alberi e mangiatoie, per prestare attenzione a quello che succedeva in rete. E così alla fine il numero di partecipanti è stato inferiore al numero di premi messi in palio: questo vuol dire, come avrai già intuito, che tutti vincono un codice, senza neppure procedere all’estrazione. Come da regolamento, a coloro a cui è stato assegnato un numero da 1 a 10 darò un codice a scadenza 17 Gennaio, agli altri quello con scadenza 7 Febbraio. Dato che alcuni hanno partecipato “per conto” di altri, darò un codice a “lunga conservazione” ad uno ed uno a scadenza breve all’altro 🙂 Giusto per cercare di far contenti un po’ tutti. Il giveaway andrà inoltre avanti ad oltranza, finché tutti i codici non saranno assegnati, quindi se te ne serve uno, lascia pure un commento qui sotto.

Venti codici Tophost speciali in regalo

Visto il successo del precedente giveaway organizzato in collaborazione con Groupon Italia, ho deciso di provarci di nuovo, regalando stavolta la possibilità di attivare o rinnovare un sito web su Tophost. Si tratta di codici speciali, che consentiranno ai fortunati vincitori di coronare il sogno di avere uno spazio web tutto proprio a soli 99 centesimi per un anno (ossio con lo sconto del 90%). Oppure di rinnovarne uno esistente a 4,99 euro anziché 9,99 come da listino (sconto del 50%). Grazie a questa collaborazione, avrai l’opportunità di toccare con mano le performance di Topweb:

  • 10 giga garantiti di spazio a tua completa disposizione
  • supporto PHP5, CGI, MySQL
  • 30 account di posta elettronica ed infiniti alias
  • fino a 4 database indipendenti
  • dominio accessibile senza www
  • supporto per mod_expire, mod_rewrite, cURL e tante altre diavolerie
  • ampiezza di banda e uso delle risorse regolati da un sofisticato sistema di gestione

Venti codici Tophost speciali in regalo: Leggi il resto »

Come funziona la nuvola di Tophost

Ultimamente, ovunque mi giri, vedo gente che si riempie la bocca a parlare della “nuvola informatica”. Un concetto che, sebbene vecchio di almeno 20 anni, pochi ancora hanno capito veramente. Forse l’avvento della quinta incarnazione del sistema operativo dell’iPhone, con il suo servizio iCloud, aiuterà a dissipare la nebbia, o forse aumenterà la confusione, ai posteri l’ardua sentenza. Quando Tophost ha annunciato di essere passata “al cloud”, ero curioso di saperne un po’ in più. Così, grazie anche alla disponibilità del loro supporto, ho raccolto un po’ di informazioni al riguardo. L’idea di base è la separazione del cosiddetto server dalla scatola di circuiti, fili e dischi rigidi: il passo di astrazione porta, in pratica, ad avere un plotone di macchine fisiche su cui si poggia una schiera di macchine virtuali. Come funziona la nuvola di Tophost: Leggi il resto »

Errore 500 risolto, dice Tophost

Probabilmente nelle scorse settimane avrai notato un sibillino errore 500 apparire un po’ a casaccio navigando tra le pagine del blog. Bene, l’amministratore del condominio virtuale dove è situato il mio piccolo appartamento in rete, Tophost, mi fa sapere di aver trovare una soluzione al problema che si augurano essere definitiva. Il servizio d’assistenza è stato molto cordiale e disponibile, lasciando addirittura aperto il ticket che avevo inviato per segnalare il problema, in modo da avere un canale di comunicazione attivo per monitorare la situazione da entrambe le parti. Il che mi convince sempre di più che coloro che si lamentano della scarsa qualità del supporto Tophost sono probabilmente i soliti arroganti che pretendono di avere la Luna pagandola solo 10 euro all’anno. Gente che già parte con il tono sbruffone e noncurante di chi esige invece di chiedere, di chi presume di sapere tutto invece di ammettere umilmente la propria ignoranza. Polemica a parte, se dovessi notare l’errore in questione girando per le mie stanze, ti pregherei di segnalarmelo.