due chiacchiere

Il test della personalità

Ognuno di noi dovrebbe già sapere che persona è, senza bisogno che qualcuno dall’esterno glielo dica. Ma come sappiamo bene sia io che te, il punto di vista altrui è spesso molto importante per capire quale percezione ha di noi il mondo esterno. Ecco allora che non si arresta il fiorire di test di ogni tipo per valutare la personalità, il livello di stress, il profilo e via dicendo. Quello che ti propongo oggi è stato studiato per calcolare il tuo indicatore della personalità di Myers-Briggs (a questo indirizzo la versione in inglese che funziona anche con Firefox).

Lo scienziato

Secondo i programmatori di questo esperimento, io sono perfezionista, con una capacità apparentemente infinita di migliorare qualsiasi cosa che attragga il mio interesse. Quello che mi impedisce di rimanere costantemente impantanato in questa ricerca della perfezione è il pragmatismo che mi caratterizza: applico (spesso spietatamente) il criterio del “Funziona?” a tutto, dai miei sforzi di ricerca alle norme sociali prevalenti. Questo a sua volta produce una insolita indipendenza mentale, liberandomi dai legami dell’autorità, della convenzione o del sentimento di per me stesso. Chi l’avrebbe mai detto!

Commenti

  1. oceano01 ha detto:

    ciao…non riesco ad aprire la pagina del test…probabilmente mi perdo in un bicchier d’acqua, ma…grazie ciao Laura

  2. camu ha detto:

    @Laura, hai ragione con Firefox la pagina non “parte” ma si blocca alle sole pubblicità. Con Internet Explorer invece sembra funzionare. Indagherò e ti farò sapere 😉

  3. Tommy David ha detto:

    Io fui Architetto. (Rispetto a te cambia solo l’ultima variabile.)

    P.S. Con Opera funge.

  4. Gwendalyne ha detto:

    Anch’io come Laura non sono riuscita ad aprire la pagina con Firefox e neppure con IE, ma soltanto con Google Chrome (che uso soltanto in casi come questo). Davvero sorprendenti le potenzialità introspettive di questo test: io sono risultata ispettrice, l’unica differenza rispetto al tuo profilo è che in me il Sense prevale sull’iNtuition…

  5. camu ha detto:

    Grazie per i test con vari browser. Non so cosa sia successo, fino a qualche tempo fa funzionava regolarmente anche con Firefox.

  6. Tommy David ha detto:

    Uhm… Ricicli? 😉

  7. Tommy David ha detto:

    Ok, ho letto adesso il “ripropongo”.
    Quanto alla funzionalità del sito: problemi di javascript? (Certo che Opera che visualizza un sito non funzionante in IE e FF non l’avevo ancora sentita…) 😛

  8. camu ha detto:

    @Tommy, per fortuna ti sei accorto da solo del “ripropongo”, non sono mai stato disonesto con i miei lettori, e quando riciclo, lo dico chiaramente 🙂 Stando alle più moderne teorie del blogging, il riciclo è una cosa positiva, perché consente ai lettori “nuovi” di scoprire “perle di saggezza” che si erano perse nell’oblio. Comunque complimenti per l’occhio vigile… Riguardo ad Opera, mi stupisco anche io in effetti!

  9. Tommy David ha detto:

    Mea culpa e cenere sul capo, che è anche il giorno giusto…

    Al riciclo non ci avevo ancora pensato; sarebbe interessante, ma forse un link potrebbe bastare (i contenuti duplicati a me non fanno impazzire, ai motori di ricerca forse sì…).

    Per Opera non saprei; tra l’altro il mio è totalmente personalizzato con la funzione “Blocco dei contenuti” — che inibisce il caricamento della pubblicità di cui parlate. -> Infatti. Ho appena testato il sito con la beta di Opera (installata fresca, senza modifiche), e dopo gli annunci Google non carica altro…

  10. Piero_TM_R ha detto:

    Anche con Opera non si carica la pagina….
    Io sono saltato fuori “Ispettore”! In parte direi che ci ha preso!
    Ciao Camu!

Lascia un commento