due chiacchiere

Una partita a burraco tra amici

La domenica sera, quando le forze del nostro corpo sono state prosciugate la sera prima, saltando e scatenandosi in discoteca, non c’è nulla di meglio che riunirsi a casa di qualcuno e farsi una bella partita a carte. Ma non i soliti giochi: briscola, scopone scientifico, baccarà (io non ho mai capito come si scrive), o sette e mezzo. Il nostro gioco preferito affonda le sue radici in Puglia, e ancora prima oltre i confini nazionali: il burraco. Non è facile spiegare in due righe come si gioca, basti pensare che esiste una Federazione Italiana con tanto di regole, e si fanno pure i tornei.

Il gioco, sebbene all’inizio possa apparire complesso e articolato, dopo poche partite, si rivela subito avvicente e per nulla noioso. Alla base non solo la fortuna di avere le carte giuste, ma un intreccio complesso di strategie e memoria: sapere quali carte sono già uscite può fare la differenza. Si può giocare in due, tre o quattro persone, usando le carte “francesi” (quelle con picchie, fiori, quadri e cuori per intendersi). L’obiettivo del gioco, un po’ come nella scala quaranta, è di sbarazzarsi del proprio mazzetto, che si tiene in mano. Facendo allo stesso tempo quanti più punti possibile. Ho stimolato la tua curiosità?

Commenti

  1. Trap ha detto:

    Ma il mazzo di quante carte è?

  2. camu ha detto:

    Dunque, diciamo che esistono varie filosofie di pensiero, in base al numero di giocatori. In genere per 4 giocatori ci vogliono 2 mazzi da 54 carte (ovvero con due jolly a mazzo), mentre per 2 giocatori si può usare un solo mazzo, ma quando giochiamo in due (secondo la regola che adottiamo noi) usiamo comunque due mazzi.

  3. anna ha detto:

    ci so giocare ma vorrei conoscere integralmente le regole del gioco!

  4. camu ha detto:

    Ciao, spiegare su un blog le regole del gioco è, secondo me, un puro esercizio “di teoria” … soltanto giocando e facendo pratica si possono imparare trucchi e segreti! sono comunque contento di incontrare sul web quache giocatore. Finora tutte le persone a cui ne ho parlato, cascavano dalle nuvole 🙂 Se vai sul sito della federazione (vedi link nell’articolo) trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno.

  5. roberta ha detto:

    ma a burraco… non si puo giocare a tre???? e se si… quali sono le regole e i punteggi finali???

  6. camu ha detto:

    ciao roberta, si ci si può anche giocare in tre, anche se non è una cosa prevista ufficialmente nei tornei, che sono sempre a coppie; noi in maniera “casalinga” ci regoliamo così: ognuno gioca per conto proprio, scende le carte per se; i punteggi ed il resto rimangono uguali al gioco normale, come anche le regole 🙂

  7. carmela ha detto:

    Ciao, sono un’accanita giocatrice di burraco da svariati anni (ti assicuro che non sono così vecchia come pensi) partecipo ai tornei quasi tutte le settimane; è un gioco dove è necessaria una buona dose di concentrazione e di strategie.
    Il gioco a tre è diverso rispetto a quello a coppie: si gioca con due pozzetti uno di 18 e l’altro di 11, il primo giocatore che va a pozzetto prende quello di 18 e gioca da solo mentre i due giocano a coppie normalmente, nel conteggio si dividono i punti.

  8. michela ha detto:

    Ciao, gioco a Burraco dall’anno scorso. Tutto è nato in riva al mare, ma subito non c’è stato più spazio per nient’altro che non fossero le carte! E’ un gioco avvincente ed ogni volta che torno a Milano ne sento la mancanza! Sapresti aiutarmi con indirizzi o piccoli gruppi di persone a trovare i “pozzetti” delle meraviglie?
    Ti ringrazio tanto.
    M.

  9. francesco ha detto:

    Ciao, a completamento di qello che diceva Carmela sul gioco a 3 bisogna dire che quando un giocatore arriva a 1500 punti il gioco diventa individuale con tre pozzetti di 11 carte .

  10. camu ha detto:

    beh, non posso che ringraziare carmela e francesco per le precisazioni… non sono riuscito a trovare molto in rete al riguardo, in effetti noi giochiamo “singolarmente” sin dall’inizio con tre pozzetti da 11 carte… non mi è chiaro come funziona invece come dite voi: chi gioca in coppia si può attaccare le carte a vicenda?

  11. Anonimo ha detto:

    Ciao, camu,
    provo ad essere più chiara per il gioco del burraco a tre.
    -I pozzetti devono essere due uno di 18 carte l’altro di 11;
    -All’inizio si gioca individualmente (è strategia non buttare le carte fino a quando non vai a pozzetto) poi il primo che butta tutte le carte e va a pozzetto, prende quello da 18 e gioca da solo mentre i due giocatori a coppie e possono attaccarsi le carte normalmente, alla fine i giocatori che hanno giocato a coppie dividono il punteggio.
    -Buon divertimento!

  12. camu ha detto:

    ciao, grazie per la spiegazione chiara ed esauriente 🙂 proveremo questo fine settimana…

  13. luisa ha detto:

    non ho ben chiara questa regola di gioco :
    PRENDERE LE CARTE DEL MONTE DEGLI SCARTI : BISOGNA LIMITARSI
    A RACCOGLIERE TUTTE LE CARTE, SENZA PRIMA VISIONARE SE SONO DI EFFETTIVO INTERESSE OPPURE SI POSSONO “TOCCARE” E DECIDERE SE PRENDERLE O NO ? GRAZIE . LUISA

  14. camu ha detto:

    Ciao luisa, nei tornei a cui partecipo le carte si possono tranquillamente toccare per “aprirle” e vedere se interessano, senza poi essere obbligati a prenderle; di fatto si tratta di un accordo non scritto tra i giocatori. Rimane comunque il vincolo di toccare le carte solo quando è il proprio turno, per non suggerire inavvertitamente la mossa da fare al proprio compagno di squadra.

    1. mi dici chi deve dare carte quando per errore le dà un altro, si annulla, si procede passando ha detto:

      @camu: vorrei sapere . se per errore dò carte, il giro successivo devo ridare io o il mio vici no successivo?

  15. GIOVANNA ha detto:

    Al fine della chiusura, posto che burraco puliti valgono 200 e quelli “sporchi” valgono 100, bisogna sempre sommare a questi anche il valore delle carte da loro composti?

  16. carmela ha detto:

    Cara Giovanna, certo che vanno sommati anche il valore delle carte che compongono il burraco… spero che sia chiaro… a presto

  17. dave ha detto:

    consigliatami qualche buona strategia di coppia, è un mese che io e il mio amico perdiamo grazie

  18. carmela ha detto:

    … penso proprio che devi giocare con me… a presto

  19. dave ha detto:

    cara Carmela, lo so che il mio amico è una schiappetta ecco perché ho bisogno di pretattiche, e poi dov’è che fai i tornei??

  20. sterena ha detto:

    Gioco spesso a burraco a tre ma vorrei provare anche quello a cinque: qualcuno di voi conosce le regole? So che: si gioca con 3 mazzi di carte; si fanno tre pozzetti, uno da 18 e due da 11 carte; il primo giocatore che va a pozzetto prende quello da 18 carte e gioca contro le altre due coppie. Ed è proprio questo ultimo punto che non mi è chiaro: come si formano le due coppie tra i quattro giocatori rimanenti?
    Ringrazio anticipatamente chi vorrà rispondermi.
    Buon burraco a tutti!

    1. WALTER ha detto:

      @sterena: si resta come si è seduti al tavolo, partendo dal singolo, si alternano i giocatori per formare coppia. ciao

  21. Jack-er ha detto:

    ho scoperto solo oggi come si gioca in 5! 🙂

  22. Digodigo ha detto:

    Mi piacerebbe sapere se qualcuno di voi ha mai giocato in tre coppie,se si mi potete informare quali regole adottare?grazie in anticipo

  23. MAURO MONGELLI ha detto:

    In un torneo rimane un tavolo zoppo a tre individuale: come si divide il punteggio ?
    Si dovrebbero sommare i punteggi acquisiti da ciascun giocatore nei confronti degli altri due e poi dividere per tre. Ma mi hanno detto che il totale deve essere sempre 20, e questo non e’ penalizzante, perche’ si deve dividere 20 :3, mentre nei tavoli a 4 la coppia divide 20:2?

  24. Ferdinando ha detto:

    Cosa succede se giocando in 2 o 3 o 4 termina il mazzo senza che nessuno sia disceso con le carte?
    Grazie

    1. camu ha detto:

      @Ferdinando: la partita finisce lo stesso, ovviamente. Ed ognuno “paga” quello che ha ancora in mano…

      1. Lume ha detto:

        @camu: ciao, scrivo per conto di mia nonna, in tre quante partite si devono fare? Grazie mille

  25. Mauro ha detto:

    Se vi piace il Burraco dovete assolutamente provare il nuovissimo Burraco PAROLE gioco che sostituisce le lettere ai numeri delle tradizionali carte francesi.

  26. mariella ha detto:

    vorrei conoscere le regole per il gioco a 5 giocatori ma non trovo nulla in rete.qualcuno può aiutarmi? grazie mariella

  27. Francesca ha detto:

    qualcuno conosce le regole del burraco che si gioca con tre mazzi da 54 e dove si pescano due carte alla volta? Grazie

Lascia un commento