due chiacchiere

Archivio del giorno cucina

Portafogli di pollo con prosciutto e formaggio

La fine dell’anno scolastico segna, per molti, il passaggio alla modalità estate. Dopo due lunghi anni di pandemia ed isolamento sociale, finalmente potremo ricominciare ad andar al mare a rilassarsi con amici e parenti. Con il desiderio di poter finalmente staccare la spina per qualche giorno, nessuno vuole mettersi ai fornelli a preparare pasti complicati, che poi diventano anche faticosi da digerire. Eccoti allora una ricetta succulenta e gustosa da preparare in pochi minuti, che richiede solo una manciata di ingredienti semplici ed una padella o una friggitrice ad aria. Ideale per quando hai un gruppo di amici a cena e vuoi presentare qualcosa diverso dal solito, in grado di farti fare bella figura con pochissimo sforzo. Portafogli di pollo con prosciutto e formaggio: Leggi il resto »

Un piatto unico per un pranzo all’aria aperta

Oramai l’estate è alle porte, ed il vento tiepido che soffia per le città invita a prendersi una pausa dal costante martellamento di notizie negative a cui siamo tutti sottoposti quotidianamente. Magari organizzando una scampagnata con gli amici fuori porta, a respirare un po’ d’aria buona mentre si tirano due calci al pallone o si rincorrono i propri marmocchi sempre pieni d’energia. Per un’occasione del genere è bene avere a portata di mano una ricetta facile, un piatto unico che non richiede millemila forchette, coltelli e via dicendo, una pietanza che può tranquillamente essere gustata stando seduti sul prato a guardare le nuvole che corrono rapide all’orizzonte. Un piatto unico per un pranzo all’aria aperta: Leggi il resto »

Hamburger di tonno in padella

Qualche settimana fa ho accennato alla dieta che Sunshine ed io abbiamo scoperto nel lontano 2015, e che adesso stiamo seguendo in vista della bella stagione. Già sia io che la moglie abbiamo perso quei chiletti di troppo che s’erano accumulati durante l’inverno, grazie alla possibilità di fare una passeggiata serale dopo cena intorno per le viuzze del paesino dove abitiamo. Come forse ricorderai, si tratta di una dieta ad eliminazione, in cui carboidrati, zuccheri e latticini sono banditi per 30 giorni. Immagino come tali restrizioni possano sembrare, almeno per i neofiti italiani, una montagna insormontabile: basta guardarsi intorno per trovare un po’ di zucchero ovunque. Per fortuna gli ideatori di questa dieta hanno pubblicato un libro pieno di ricette conformi ai loro dettami. L’altra sera, ad esempio, Sunshine ha preparato quattro hamburger di tonno: succulenti, gustosi e sfiziosi, specialmente quando fa caldo e si vuole arrostire qualcosa alla griglia. Hamburger di tonno in padella: Leggi il resto »

Il mio polpettone di carne

Ricordo ancora quando, appena arrivato negli Stati Uniti, una sera la sorella di mia moglie e suo marito ci invitarono a cena a casa loro per festeggiare. Il menù prevedeva ravioli al sugo e per secondo meatloaf. Il mio inglese era ancora zoppicante, quindi m’immaginai una pagnotta (loaf) imbottita con qualche tipo di carne (meat). Sarà una specialità americana, pensai. Poi, una volta seduti a tavola, mi resi conto che invece si trattava di un altro dei miei piatti preferiti: il polpettone di carne. Era così buono che ne presi qualche fetta in più di quello che il galateo avrebbe comandato. Ovviamente mi feci dare la ricetta, ed ancora oggi rimane una delle pietanze che mi riesce meglio. Già nel lontano 2007 ne avevo parlato, ma oggi ti propongo la mia versione americanizzata. Il mio polpettone di carne: Leggi il resto »

Il minestrone di Sunshine

Siamo alle porte della primavera oramai, le temperature iniziano ad essere più miti, ma ancora la sera un piatto caldo fa piacere gustarlo. Dato che al momento il sottoscritto lavora da casa mentre Sunshine esce tutti i santi giorni per andare a scuola a combattere con i suoi piccoli birbanti, sono io a preparare la cena che le bocche fameliche troveranno pronta al ritorno dalle loro varie attività extra-scolastiche. L’altro giorno mi sono state lasciate precise istruzioni per cucinare il minestrone, una pietanza che sembra mettere d’accordo grandi e piccini, con evidente soddisfazione della mamma per l’aver cresciuto due bimbe che non fanno le schizzinose di fronte ad un piatto di verdure. Il minestrone di Sunshine: Leggi il resto »

Schiacciata con patate e cipolle

Sebbene abitiamo negli Stati Uniti da oramai 14 anni, la nostra dieta è rimasta per lo più mediterranea, ed anche le nostre bimbe non sono ghiotte di hamburger, patatine e frullati alla vaniglia, per non parlare delle bibite gassate. Oggi ti propongo una ricetta che abbiamo preparato qualche giorno fa, un ricordo dei nostri anni in Toscana, dove Sunshine ed io ci siamo conosciuti. A quell’epoca andavamo spesso a mangiare in un localino nascosto tra i vicoli della città medievale dove abitavamo. Lì facevano una cecìna spettacolare, e delle schiacciate che ti facevano sentire i cori degli angeli ad ogni morso. Una focaccina di patate e cipolle facile e gustosa, che racchiude tutti i profumi mediterranei che noi esuli in terra straniera ricordiamo con un pizzico di nostalgia. Schiacciata con patate e cipolle: Leggi il resto »

La parmigiana americana

Dato che non è ancora tempo di iniziare la dieta per avere un fisico da dieci e lode per l’estate, vorrei proporti la ricetta della parmigiana come la fanno qui in America. Si, già immagino i mugugni dei puristi della cucina italiana, nel pensare a come questo piatto classico possa essere massacrato da quei bifolchi a stelle e strisce. Che ovviamente ne hanno fatto una variante al pollo. Ma non lasciarti influenzare dai i tuoi pregiudizi contro la poco sofisticata dieta di stampo anglosassone: la ricetta che ti propongo oggi, peraltro vegetariana, secondo me vale pena di essere provata. Mentre cercavo i dettagli sulle dosi, ho scoperto che in Italia ancora oggi c’è un’accesa diatriba sulle vere origini di questa ricetta. A me piace pensare che, come tante altre ricette a base di melanzane, sia nata in Sicilia.

Stando a quanto riportato da La Cucina Italiana, la melanzana arrivò in Italia nel XV secolo, quando gli Arabi la fecero arrivare dall’India. E questo itinerario farebbe propendere per la “pista” siciliana: secondo questa tesi, la città di Parma non c’entrerebbe nulla, né tanto meno il parmigiano. Il termine deriverebbe invece dalla voce siciliana “parmiciana”, ossia l’insieme dei listelli di legno che formano una persiana: il loro sovrapporsi parzialmente l’uno all’altro ricorderebbe la disposizione delle melanzane fritte nella preparazione di questo straordinario piatto. Non a caso in Sicilia si parla più spesso di “parmigiana di melanzane” che di “melanzane alla parmigiana”. La parmigiana americana: Leggi il resto »

Involtini di pollo e prosciutto con ricotta

E così è già passato un mese da quando ho riaperto i battenti della mia casetta virtuale. Per celebrare questo primo mesiversario, vorrei proporti oggi una ricetta che ha preparato Sunshine, mia moglie, qualche settimana fa. Un piatto sfizioso per quando non si ha troppa voglia di cucinare, ma si vuole comunque fare una cosa diversa dalla solita fettina ai ferri. Perché, diciamoci la verità, una cosa buona che ha portato questa pandemia è stata la riscoperta dei fornelli: il tempo che abbiamo magicamente riacquistato da un giorno all’altro, ha scatenato la nostra fantasia in cucina. Molti ricorderanno ad esempio i primi mesi del 2020, quando i panifici erano chiusi e la gente rispolverava la ricetta della nonna per fare il lievito madre. O si divertiva a fare dolci e manicaretti vari per occupare il tempo, tra una canzone e l’altra dai balconi delle case. Involtini di pollo e prosciutto con ricotta: Leggi il resto »