due chiacchiere

Che buone le uova nel brodo

Quest’anno, dicono un po’ tutti, l’inverno sarà ancora più rigido e freddo dell’anno scorso. In effetti con le prime spruzzate di neve in giro per il Nord America, non c’è da dubitare che abbiano ragione. In casa ho già pulito la caldaia, oleato il motorino che fa circolare l’acqua nei radiatori, tolto l’aria dall’impianto e messo in funzione i riscaldamenti. La notte la temperatura già è scesa vicino allo zero in un paio di occasioni, e la coperta della nonna sembra non bastare nelle ore più piccole. In compenso tornare a casa la sera e trovare un buon piatto caldo è sempre piacevole: un appuntamento che riscalda il cuore ed il corpo! Ti propongo una ricetta facile e veloce per dare alla famiglia un primo nutriente, leggero e… ben caldo: la stracciatella all’uovo. Che se hai scarsa voglia di cucinare, è un piatto ideale per le uggiose sere invernali.

Ingredienti per 4 persone

1 litro di brodo vegetale o di carne, 4uova, 200 grammi di macinato di vitello, mezzo bicchiere di latte, 100 grammi di parmigiano reggiano grattugiato, un cucchiaino di sale ed opzionalmente 4 formaggini

Tempi e strumenti

Avrai bisogno di una pentola, un cucchiaio di legno, una forchetta ed una terrina. Metti in conto almeno 30 minuti per la cottura.

Mentre il brodo si riscalda nella pentola, sbatti le uova nella terrina con la forchetta. Incorpora pian piano il formaggio, il latte ed il sale. Continua a sbattere finché non ottieni un composto omogeneo e cremoso. Appena il brodo inizia a bollire, butta in pentola la carne macinata sbriciolata e dopo circa 5 minuti le uova sbattute col formaggio.

Lascia cuocere per venti minuti, girando di tanto in tanto con il cucchiaio di legno. Se lo desideri, puoi aggiungere qualche verdura di facile cottura: una zucchina, un po’ di piselli finissimi. Alla fine versa due mestoli di stracciatella in ogni piatto, aggiungendo facoltativamente un formaggino a testa.

Commenti

  1. fiordicactus ha scritto:

    No, grazie! Questa volta passo . . l’odore del formaggio “cotto” nel brodo non mi piace!
    Ma potrei provarla sugli uomini di casa . . . anche loro, come te, tornano dal lavoro e qualcosa di caldo (e in questo caso di colore allegreo) è sempre gradito! 🙂
    Ciao, R

    Risposte al commento di fiordicactus

    1. camu ha scritto:

      @fiordicactus: facci sapere come vanno i tuoi esperimenti!

  2. Cristian ha scritto:

    Uhm, proprio buona! 😛 Io la faccio spesso, ma oltre al parmigiano con le uova ci sbatto anche del pangrattato, un pò di noce moscata e un pizzico di pepe nero. E, infine, il latte non l’ho mai messo. Grande! 🙂

  3. Trap ha scritto:

    – Complimenti per il template per le ricette, spaziale!
    – Mia nonna faceva invece l’uovo SODO nel brodo…

Rispondi a Cristian

Torna in cima alla pagina