due chiacchiere

Il provider che paga i suoi utenti

Quanti provider che offrono un’eccellente servizio di hosting e pagano i propri clienti conosci? Io uno solo: Tophost. Che a circa un anno dalla mia iscrizione al loro programma di affiliazione, m’ha pagato 20 euro per i 4 nuovi clienti che gli ho portato. Stamattina ho trovato questo piacevole messaggio nella mia casella email:

Ciao camu,
ti informiamo che abbiamo disposto il pagamento per i ricavi che hai generato. Puoi controllare il tutto direttamente nella tua area personale di amministrazione del conto. Ti ringraziamo per la partecipazione concreta che stai dando al programma di affiliazione Tophost.

Io sono loro cliente da oramai sei anni, e devo dire che in tutto questo tempo non ho mai avuto grossi problemi, anzi il supporto s’è sempre dimostrato trasparente, rapido e cordiale. In un paio d’occasioni m’hanno persino installato sui loro server alcune nuove funzionalità che avevo chiesto. Prova a chiedere ad Aruba di fare una cosa del genere, e poi mi dici. Intanto ora gli mando una mail per rinnovare il mio dominio per due anni, con quei 20 euro. Che dire, grazie d’esistere, Tophost!

Commenti

  1. Emanuele ha detto:

    In effetti, secondo me, dopo i grandi problemi iniziali, Tophost ha trovato l’equilibrio nella sua architettura. Per i piccoli progetti è ottimo e… confermo anch’io che… paga! 😉
    Ciao,
    Emanuele

Lascia un commento