due chiacchiere

La vera dimensione dei Paesi

La canicola estiva non sembra voler mollare la presa, e la voglia di leggere cose impegnative in rete si riduce proporzionalmente. Allora oggi vorrei condividere un sito in cui sono inciampato qualche settimana fa: un esercizio divertente per misurare le dimensioni reali dei Paesi nel mondo. In che senso? si chiederanno i miei piccoli lettori, memori della domanda che uno dei personaggi di Un sacco bello si pone (proprio in piena estate) quando la giovane ragazza spagnola gli chiede dell’ostello della Juventus. Come puoi immaginare, proiettare la sfera terrestre su una mappa bidimensionale non è un gioco da ragazzi. Oggi, la tecnica più in uso è quella della proiezione cilindrica inventata da un signore belga noto come il Mercatore: in pratica si avvolge la sfera in un cilindro (con i due solidi che si toccano intorno all’equatore), e poi si fanno partire raggi dal centro della sfera per disegnare i confini come punti sul cilindro.

Il problema è che più ci si allontana dall’equatore, più le dimensioni sono distorte ed allungate. Facendo di fatto sembrare alcuni Paesi molto più grandi di altri. Il sito in questione consente di cercare il nome di un Paese, che verrà evidenziato sulla mappa, e si potrà trascinare in giro, per confrontare in maniera immediata la “reale” dimensione dei due a confronto. Sul computer basta poi cliccare con il tasto destro del mouse per rimuovere una sagoma e ricominciare da capo (sul cellulare non ho capito come fare). Si scopre così ad esempio che lo stato del New Jersey è più piccolo della Sardegna, senza neppure dover scomodare Wikipedia. Un giochino spassoso per passare qualche minuto sotto l’ombrellone.

Mappa tratta dal sito in questione, con il contorno della Sardegna sovrapposto al New Jersey

Commenti

  1. Sardegna for ever! Divertente giochino.

    Risposte al commento di DANIELE VERZETTI ROCKPOETA ®

    1. camu
      ha scritto:

      Bello vedere come la Groenlandia abbia in effetti una forma completamente diversa 🙂

Lascia un commento

Torna in cima alla pagina