due chiacchiere

La tavola periodica dei plugin

Tutti abbiamo studiato a scuola la famigerata tavola periodica degli elementi, imparando a conoscere idrogeno, elio, litio e tutti gli altri 105 mattoncini chimici che costituiscono il mondo che ci circonda. Pochi però sono a conoscenza del fatto che un’analoga catalogazione esiste per i plugin di WordPress, la piattaforma per la gestione dei contenuti più popolare sulla faccia del web. Con mia grande sorpresa, scopro che vi è inclusa, intorno all’ottantesimo posto, la mia estensione per l’analisi delle statistiche, WP SlimStat.  Che presto festeggerà il traguardo dei 3 anni di attività (sette, se consideriamo la versione 0.9.2 lanciata nel lontano 2006 e rimasta nell’oblio per circa 4 anni) con un nuovo motore per il tracciamento delle visite, compatibile con i plugin di caching, e con un approccio modulare per estenderne le funzionalità. Grazie a tutti quelli che hanno creduto e continuano a credere in quest’avventura.

Commenti

  1. Davide
    ha scritto:

    Una figata la tavola periodica, ma soprattutto l’inclusione del tuo ottimo plugin!
    Complimenti!

    Risposte al commento di Davide

    1. camu
      ha scritto:

      Il tuo aiuto nello svezzare il plugin e farlo diventare quello che è adesso è impareggiabile 😉 E come sai, hai una cena pagata a New York, quando fate un salto da queste parti eheh.

      Risposte al commento di camu

      1. Davide
        ha scritto:

        Se prima o poi riuscirò a fare la trasvolata sarò io a doverti offrire la cena! 😉

        Risposte al commento di Davide
        1. camu
          ha scritto:

          @Davide: ahah, e parleremo tutta la sera di Latouche 😛

          Risposte al commento di camu
          1. Davide
            ha scritto:

            @camu: eh sì, meglio dal vivo che tramite commenti!

  2. ha scritto:

    Cioè, quando vado a sbirciare nelle mie statistiche, sto usando anche una tua invenzione??? 🙂

    Ciao, Fior

  3. ha scritto:

    Bello il sito ma soprattutto complimenti a te! 😉
    Ciao,
    Emanuele

    Risposte al commento di Emanuele

    1. camu
      ha scritto:

      Grazie, mi fa piacere portare avanti la qualità italiana nel mondo, nel mio piccolo 🙂

Lascia un commento

Torna in cima alla pagina