due chiacchiere

Qui la danno ai pensionati

Premessa: i pensieri che seguono hanno un tono potenzialmente scurrile, se quindi non gradisci il linguaggio da “scaricatore di porto”, non continuare la lettura. In realtà non dipende da me se qui i contributi per la pensione si chiamano Federal Insurance Contributions Act, o più brevemente FICA. Lo dice anche Wikipedia, non me lo sono inventato io. Però mi è subito venuto in mente un commento ironico: ora capisco perché i pensionati americani sono tutti belli arzilli e sempre sorridenti! Vuoi mettere, al confronto con i colleghi Italiani: questi ultimi pagano le tasse per l’INPS, quegli altri invece pagano le tasse per la FICA! Suvvia, non c’è proprio paragone. Mi sarei trasferito qui solo solo per questa cosa!

Commenti

  1. Trap ha detto:

    E le donne a chi pagano? 🙂

  2. Emanuele ha detto:

    Ahahah! Stupendo! 😀
    E voglio vedere chi evade le tasse…! 😛
    Ciao,
    Emanuele

  3. camu ha detto:

    Trap, le donne devono accontentarsi dell’OASI (Old Age and Survivors Income), una specie di pensione di reversibilità che spetta agli eredi del pensionato che si è goduto la sua FICA.
    Emanuele, in effetti credo che siano anzi ben contenti di pagare le trattenute sulla busta paga.
    Comunque, una nota a margine: qui sono davvero super fissati con gli acronimi, l’altro giorno leggevo il libro per l’esame della patente, in una singola pagina ho contato almeno 15 acronimi diversi!

Lascia un commento