due chiacchiere

Ritorno a… scuola

Ebbene si, quattro anni e mezzo fa varcavo praticamente per l’ultima volta la soglia del dipartimento dove mi ero appena laureato, fiero dei risultati ottenuti e del futuro che mi si prospettava davanti. Ma si sa, l’assassino (ehm, è solo una metafora sia ben chiaro) torna sempre sul luogo del delitto. E così con un pizzico di commozione (non cerebrale) la scorsa settimana sono tornato su quei banchi: mi sono iscritto ad un master post laurea in cui approfondirò alcune delle materie che tanto mi avevano appassionato.

Dirai “e chissene ‘mporta, aho” con un tono quasi scocciato. Beh, non è del master che in effetti volevo parlare, ma della sensazione di tornare dopo alcuni anni in un posto che all’epoca era quasi la mia seconda casa. Rivedere facce conosciute, scoprire che il professore che tanto ti aveva fatto dannare è sempre lì, con i capelli brizzolati, il fascicolo di fogli sotto braccio e la bicicletta. Respirare l’inconfondibile odore di “università” che solo quelle mura emanano. Sedersi tra i banchi che anni prima mi avevano visto sudare su tanti compiti d’esame e su tante interrogazioni. Sono contento di essermi iscritto al master: queste sensazioni, come diceva qualcuno, sono degli utilissimi massaggi per l’anima.

Commenti

  1. ninna_r ha detto:

    Sarà che dopo la laurea già mi vedo ad imprecare contro mezza università convinta del fatto che non ci metterò mai più piede…
    Ma forse è un classico pensiero pre-laurea… 😛

  2. Trapanator ha detto:

    Piagge, Marzotto, Poerio, Levi, Corso Italia, Fascetti, Luminara, Notte prima dell’esame, Segreteria degli Studenti, Mensa, Programmazione 1, Traverso, Sistemi Operativi 2, Partenza per casa, Sbobinature del Trabu, Spedia & Netfraternity, Vectra 486, Spippolator, Prime volte, Violetta, Firenze, Estate Afosa, Federico…
    …aaaah, Amarcord!

  3. camu ha detto:

    ninna anche io la pensavo così ma dopo qualche anno, quando lo stress da studio verrà rimpiazzato da quello da lavoro, vedrai che un po’ di nostalgia ti verrà
    trap, se passi a trovarmi ci torniamo insieme, così invece che amarcord facciamo una visita ‘dal vivo’ eh eh

  4. Alessia ha detto:

    Il giorno del mio compleanno!!! 🙂

Lascia un commento