due chiacchiere

Sono al terzo livello

Ho dedicato il fine settimana appena trascorso a lavorare, indovina un po’, sul mio blog. Ho aggiunto il “cassetto degli attrezzi” (che puoi vedere cliccando sul pulsante “accessibile” subito sotto la barra dell’intestazione), che utilizzerò per raccogliere tutti gli strumenti utili a personalizzare l’aspetto del sito in base alle tue esigenze. Ma ho anche messo mano all’impaginazione “dietro le quinte”, per ottenere qualcosa che sia pienamente compatibile con le specifiche internazionali sull’accessibilità, le WCAG 1.0.

Non ti nascondo la soddisfazione nel vedere, dopo ore di impegno e rifiniture, la schermata che ti riporto qui di seguito, attestante l’esito positivo della validazione del codice sorgente della pagina.

la schermata che elenca tutti i controlli effettuati dal sistema

Chiaramente rimangono alcuni “warning” , che per fortuna in buona parte non fanno riferimento a situazioni presenti sul sito (cose del tipo “verifica che l’immagine tot non veicoli informazione bla bla ba”). So di non essere “perfetto” e che anzi ho ancora molto da imparare su questo tema, quindi ogni eventuale consiglio che vorrai darmi, sarà bene accetto.

Per completezza, ti ricordo che tra i vari “attrezzi” presenti nel cassettino in cima, c’è anche il collegamento alla pagina in cui ho spiegato tutto il lavoro svolto, e gli accorgimenti presenti in giro per le pagine del sito, atti a migliorare (e semplificare) l’interazione con i contenuti.

Commenti

  1. Artemisia ha detto:

    Gasp! Che lavoro perfetto che hai fatto con quella “cassettina” Ed io quando mai riuscirò ad arrivare ai tuoi stessi livelli? 🙁 Ma usi diversi CSS per linkare le varie modalità di contrasto? Scusami se non sono tanto presente, ma ho la testa un attimo “altrove ” in questi giorni 🙁 🙁

  2. camu ha detto:

    beh, piano piano ci potrai arrivare anche tu, non disperare… nel mio caso diciamo che ho alle spalle una quindicina d’anni di esperienze maturate sul campo 🙂 ma posso darti alcune dritte in modo da accelerare i tempi eh eh. riguardo alle “assenze” forse tuffarti nel web può farti svagare un po’, che ne pensi?

  3. Artemisia ha detto:

    E’ quello che sto facendo infatti…non mi va di interagire con le persone ecco…

Lascia un commento