due chiacchiere

C’è l’acqua alta in bagno

La mia nuova avventura sulla costa occidentale dell’oceano atlantico, porta con se un lungo elenco di cose a cui mi dovrò abituare, e che probabilmente finiranno per dar vita ad una nuova sottocategoria del mio ripostiglio. Una di queste, ad esempio, è l’acqua che riempie fino quasi al bordo la tazza del water. C’era anche un famoso episodio dei Simpson in cui Bart chiamava in Australia per scoprire se il mulinello che si forma quando si “tira la catena” girasse nella stessa direzione di quello americano, oppure no dato che gli australiani si trovano dall’altra parte del mondo. La prima volta può apparire una bizzarria se non addirittura un difetto dello scarico che non lascia defluire l’acqua. Poi ci si rende conto che l’idea è tutt’altro che eccentrica: in questo modo si evitano sgradevoli odori… dopo l’uso. Non starò qui a spiegare i particolari, ma a buon intenditore poche parole!

Commenti

  1. Emanuele ha detto:

    Anche in Inghilterra ho incontrato molti bagni così (ma non tutti). Certo che però è strano quando ti siedi… hai la sensazione di dover sfiorare l’acqua… 😛
    Ciao,
    Emanuele

Lascia un commento