due chiacchiere

Danny Boodmann T. D. Lemon

Nuova settimana, nuovo audiolibro sul mio palmare. Questa volta la scelta è caduta su Novecento, di Alessandro Baricco. In realtà avevo già visto il film che ne è stato tratto, La leggenda del pianista sull’oceano, ma ero curioso di conoscere la trama originale. Perché quando all’epoca la moglie ed io l’abbiamo guardato in televisione, siamo rimasti molto presi dalla storia, ed alla fine ci siamo ritrovati entrambi con i lucciconi agli occhi vedendone la conclusione. Se stai cercando un bel libro da leggere, e non hai paura di mettere alla prova le tue emozioni, questo testo non può mancare nella tua biblioteca. Visto che i primi paragrafi raccontano poi degli emigranti che arrivavano in America all’inizio del secolo scorso, non potevo trovare libro migliore da leggere.

Danny Boodmann TD Lemon Novecento: un uomo che vive attraverso i desideri e le passioni altrui, un uomo che si realizza e si annulla con la musica, che vive sospeso tra il suo pianoforte ed il mare, dal quale non troverà mai la forza di svezzarsi, non riuscirà mai a superare la paura di amare e di crearsi delle radici. Il monologo consente al lettore di attraversare tutti gli stati d’animo immaginabili: la rabbia, la tristezza, la sfida, l’amore, l’attesa e la gioia di vivere.

Commenti

  1. Emanuele ha detto:

    Quel film è uno dei miei preferiti.
    Scusa se non ti ho ancora risposto all’email ma come avrai letto sul mio blog non sto attraversando un periodo felice e ogni volta mettersi al pc e fare qualcosa diventa una tortura.
    Comunque vedrò di risponderti nei prossimi giorni… ho ancora bisogno della calcolatrice…
    Ciao,
    Emanuele

  2. camu ha detto:

    Emanuele, non preoccuparti per l’email, come direbbero gli americani, take your time. Ho letto alcuni dei tuoi articoli, che mi hanno riportato indietro nel tempo di almeno 12 anni, quando attraversavo anche io periodi simili. Ammiro il tuo coraggio nel fare outing sul blog per cercare conforto in chi ti segue.

  3. lievemente ha detto:

    Ciao! E’ un po’ che ti leggo ma non avevo mai lasciato un commento. Leggendo il post di oggi mi hai fatto venire la voglia di riguardare il film! Mi piace TD Lemon quando dice:”In c..o a”. Mi sembra una buona filosofia di vita che applicata in alcune circostanze rende forse i problemi più superabili!

  4. camu ha detto:

    Lievemente, concordo in pieno con quello che scrivi, la vita è già abbastanza breve, non bisognerebbe sciupare il tempo che ci viene concesso rimanendo tristi sui problemi e focalizzando la propria attenzione sul lavoro e sulle cose negative! Un consiglio: se hai l’occasione, leggi anche il libro, che rispetto al film ha un passo leggermente più cullato, proprio come la nave sulle onde del mare.

Lascia un commento