due chiacchiere

Il pranzo di pasqua

Dopo la ricetta delle focacce, non poteva mancare una foto ricordo della tavola imbandita di Pasqua. Pronta ad accogliere i commensali con una certa varietà di pietanze: abbiamo iniziato con una bella fetta di lasagne al ragù, per poi passare all’insalata (qui in America si usa così) ed alle focacce ripiene di agnello e piselli, e salsiccia e carciofi. Sembra che questa “novità” abbia avuto un discreto successo, e già mi è stato chiesto di prepararle di nuovo, variando i condimenti, magari con qualcosa di più “americano” 🙂 Ad annaffiare il tutto un buon vinello rosso californiano. E per concludere limoncello e pastiera napoletana (fatta col riso anziché col grano, che qui è praticamente introvabile).

Commenti

  1. CyberAngel ha detto:

    Quale hai detto che era l’indirizzo di casa tua?!? No, non fa niente se tu non ci sarai, l’importante che ci sia la dolce amorevole cuochissima mogliettina!!! 😀 😀 😀

  2. camu ha detto:

    @CyberAngel: ehi, le focacce le ho fatte io 😛

Lascia un commento