due chiacchiere

Biscotti glassati al limone

Oggi la vostra sunshine vi propone una variante di un biscotto italo-americano. Qui li chiamano “Italian Anginetti”, probabilmente perché la tradizione vuole che siano stati importati dagli emigranti all’inizio del secolo scorso. Sono abbastanza semplici da preparare, e persino gli ingredienti non sono stravaganti. In un Paese dove le ciambelle di Homer Simpson (i doughnut) ed i rotolini alla cannella (di cui, lo confesso, camu va letteralmente pazzo), la fanno da padrone, è bello poter trovare ancora qualche pasticceria che prepara questi dolci antichi e genuini.

Il risultato finale, appena sfornato

Ingredienti per circa 24 biscotti

Per i biscotti: 60 grammi di zucchero, 30 grammi di margarina, 3 uova grandi, 2 cucchiai di succo di limone, la buccia grattugiata di un limone, 100 grammi di ricotta, 250 grammi di farina per dolci, mezzo cucchiaio di lievito per dolci, un pizzico di sale. Per la glassa: 150 grammi di zucchero a velo, mezzo bicchiere d’acqua (dipende da quanto densa vuoi fare la glassa), un cucchiaino di succo di limone.

Tempi e strumenti

La cottura richiede 15 minuti per ogni infornata, mentre per la preparazione te ne serviranno al massimo 20. Tieni a portata di mano due terrine, una frusta, un cucchiaio, una teglia da forno, un rotolo di carta da forno ed una grattugia.

Per risparmiare tempo, metti il forno a riscaldare a 180 gradi. Nel frattempo versa nella terrina lo zucchero, le uova e la margarina sciolta a bagno maria, mescolando con la frusta. Incorpora lentamente la farina, la buccia ed il succo di limone, il pizzico di sale, la ricotta ed il lievito per dolci. Continua a mescolare con la frusta fino ad ottenere un composto denso ed omogeneo. Aggiusta con la farina, se ritieni che l’impasto sia ancora un po’ liquido.

Lascia riposare per qualche minuto, mentre stendi la carta da forno sulla teglia. Aiutandoti con il cucchiaio e con un dito, deponi sulla teglia delle “cucchiaiate” d’impasto, ad una distanza di circa 3 centimetri l’uno dall’altro. In forno i biscotti tenderanno ad appiattirsi ed allargarsi, e non vogliamo certo che si attacchino tra di loro! Inforna quindi per 15 minuti. In quest’attesa puoi preparare la glassa nell’altra terrina: mescola lo zucchero a velo con acqua e limone. Anche in questo caso il risultato dovrà essere abbastanza denso e corposo, tipo la Nutella.

Quando i biscotti saranno pronti, falli raffreddare per una decina di minuti e poi spalmali con la glassa. Una variante proposta da camu è di usare cioccolato al latte o amaro, da far fondere e poi usare per ricoprire i biscotti.

Commenti

  1. Piero_TM_R ha detto:

    Mamma che acquolina….

  2. camu ha detto:

    @Piero_TM_R: e dire che m’ero scordato la foto 😉

  3. Piero_TM_R ha detto:

    La foto non serve…. Bastano gli ingredienti! Molto interessante la tua variante al cioccolato!

Lascia un commento