due chiacchiere

Una spora nel salotto di Miss v

Per il consueto appuntamento delle interviste doppie del lunedì, oggi ho il piacere di veder sedute nel mio salotto virtuale due donne che fanno della classe uno stile di vita. Quale migliore scelta per l’otto marzo? Rileggendo le loro risposte mentre confezionavo l’articolo, m’è sembrato d’essere sul set del film Sex and the City, non so perché. Per di più, le due donne di oggi hanno preso l’iniziativa e deciso di condurre il gioco, deviando dal classico schema a botta e risposta, e producendomi un bellissimo dialogo che merita d’essere letto dalla prima all’ultima lettera. E chissà che per le future interviste non si possa replicare questo nuovo “approccio”, più vicino forse all’idea originale delle Iene di Italia1 😉 Ecco dunque cosa si son dette Spora e Miss V davanti ai miei “microfoni”.

Se potessi avere diecimila euro al mese…

V: Non ci sono dubbi: scarpe. Ma anche borse. E viaggi, tanti viaggi.

S: Ma dici 10mila in totale, o solo per lo shopping? No, perché cioé, non è mica la stessa cosa, eh.

V: Ah già infatti. Ma siamo realistiche: non può essere in totale, diecimila per lo shopping sono NE-CES-SA-RI.

S: Infatti. Cioé parliamoci chiaro, hai visto quanto vengono i sandalini Gucci che ti dicevo l’altro giorno? Eppoi scusa, i parlamentari hanno un sacco di vantaggi, li vogliamo anche noi. Facciamo il sindacato pro-bionde?

V: Ovvio. Sono sicura che anche Reese Witherspoon sarà dalla nostra, dopo la chiamo.

Se ti dico “estate”, che scena ti viene in mente?

V: Quella volta in barca con la Spora, rigorosamente all’ombra con dei grandi cappelli di paglia, tenendo in una mano Elle e/o Vanity Fair e nell’altra dei grandi, grandissimi Mojitos. Ci siamo divertite parecchio. Noi e tutti i modelli brasiliani che ci sventolavano con le foglie di palma.

S: Già, che bei ricordi Miss! Mati dirò, l’estate te la puoi prendere anche a dicembre, basta salire su un aereo. Ed è ancora più figo perché quando torni sei splendida splendente mentre le colleghe acidone sono bianco-verde oppure lampadate (cioé no), in più tu hai fatto il pieno di vitamina D, hai trombato come una riccia, ti sei rassodata il culo nuotando e le mèches brillano grazie al bacio del sole tropicale. Te la tiri a manetta, insomma.

V: Non che gli altri giorni non succeda. Di tirarsela intendo, ovvio. E’ il destino di noi ragazze glam, non ci possiamo fare nulla.

Raccontaci il tuo risveglio al mattino

S: Ma anche no, che son domande da farsi? Mi alzo solo perché mi preparano la colazione. Ed è durissima anche così.

V: Concordo. Per non parlare di quando ti svegli con la piega tutta distrutta dal cuscino. Son cose dure da affrontare.

S: Chiaro! Non farmici pensare, stamani avevo pure il mascara colato. Si lo so cosa mi stai per dire, che rischio le borse sotto gli occhi prima dei trenta se non mi strucco per bene la sera. Ma insomma ho avuto un imperativo orizzontale, occhéi? Cioé, mica puoi dire al tuo lui: “Hey, ferma un attimo i bollori che devo andare a struccarmi e mettermi il tonico astringente, la cremina per la notte, l’antiocchiaie e già che ci sono mi metto una maschera sui capelli da lasciar posare tutta la notte”. O no?

Scambieresti due tuoi post con uno di un altro blogger? Chi e perché?

V: Quello di Jonlooker sulla pubblicità di Chanel. E’ l’unico che ha il permesso di maltrattarmi Coco.

S: Quello sulla french della MissV. Cioé la french è IL MALE.

Completa la frase: le donne temono principalmente la mia…

S: Guarda un po’ al mio avatar, sa fare il vuoto intorno a sé quando vuole 😉

V: Io invece ho un talento particolare a sbattere le ciglia. Paura vera.

Commenti

  1. Nicky ha detto:

    La Spora è sempre la conferma del Glam più totale (chèttelodicoafare!).. mentre è un piacere conoscere Miss V (seppur virtualmente). Che Donne !

  2. StellePorcelle ha detto:

    Ho una strana sensazione… come…di ammirazione misto a soggezione, timore. Non mi sentivo così da quella volta che ho visto il tondo Doni di Michelangelo.
    Sindrome di Stendhal pura. Ora mi siedo.
    Grazie.

  3. Miss V ha detto:

    Nicky, altrettanto.

    Stelle, se vuoi ti insegno a sbattere le ciglia 🙂

    E, ovvio, Camu grazie di tutto.

  4. StellePorcelle ha detto:

    @Miss V:
    Oddio! Grazie!
    Lo sapevo, questo è l’anno dei Pesci!!!

    Ps adesso vado a spulciarmi il tuo blog!
    Elisabetta

  5. spora ha detto:

    Nicky, mica che tu nemmeno ci scherzi col twelve, tu!
    Ragazze: la Nicky HA LA PATENTE. Si si, giuro, mi ha dato più di un passaggio ma non temete: ha il cambio automatico!

  6. Nicky ha detto:

    Cosa c’è di meglio di guidare un’auto con il cambio automatico ? E’ rilassante, ma soprattutto non si rovina troppo il twelve :))

  7. spora ha detto:

    Lo sapevo che era per i twelve
    Eppoi dicono che le bionde sono sceme, pffffff!

  8. camu ha detto:

    Ma guarda, qui il dopo-intervista è ancora meglio dell’intervista stessa 🙂 Insomma, credo che l’appuntamento di oggi sia da scrivere negli annali come il più bello in assoluto… Riguardo alle macchine con il cambio automatico, qui in America sono la norma, e da quando ne ho iniziato a guidare una, mi chiedo come avevo fatto a farne meno prima!

  9. Miss V ha detto:

    Volevo dire al mondo che la patente ce l’ho anch’io.
    Cambio MANUALE.
    Che non so ancora come ci riesco a cambiare marcia e nel frattempo controllare se le sopracciglia sono disegnate giuste.

  10. Nicky ha detto:

    Miss V Convertiti anche tu al cambio automatico ! Fidati !! Riesci pure a metterti il rossetto senza sbavature 😉

  11. camu ha detto:

    @Nicky: speriamo che la polizia non legga questo blog 8)

  12. spora ha detto:

    Cazzo, lo sapevo che ora mi tocca iscrivermi a scuola guida per il patentino, ormai che non posso nemmeno guidare la Vespa 50. Ma che mondo è? Ho bisogno di dritte nel napoletano, aiutatemi!

  13. Nicky ha detto:

    @Camu ma guarda che nel frattempo un occhio è rivolto alla strada, giuro (casomai ci fossero poliziotti in ascolto..)! 😉

  14. camu ha detto:

    @spora: se stavi in Inghilterra ti consigliavo questo corso 🙂
    @Nicky: ne ero certo, ma non vorrei che magari poi la gente che prende esempio dalle blogstar più “stilose” del web italiano, prenda cattive abitudini 🙂

  15. Nicky ha detto:

    Spora, mia cara, tu sei così charmant che non hai bisogno del patentino.
    Se ti fermano, sbatti le ciglia comesolotusaifare e loro non sapranno neppure più il motivo per cui ti avevano fermata 🙂

  16. Nicky ha detto:

    giusto Camu ! mettiamo subito la scritta “Don’t try this at home” 😀

  17. camu ha detto:

    @Nicky: già, anche se forse è solo una mia “deformazione” derivata dallo stare in America, dove quella frase la scrivono praticamente ovunque oramai eheh

  18. Piero_TM_R ha detto:

    Devo dire che l’intervista di questa settimana è veramente folle! Mai letta una così.

  19. Silvana ha detto:

    Assolutamente surreale, divertentissima.

  20. palbi ha detto:

    camu, seguiamo le stesse piste virtuali! Il blog di spora l’ho scoperto giusto 4 o 5 giorni fa :o)

  21. palbi ha detto:

    zio bonino quell’icona. Io voglio fare questo : o ) ovvero un sorriso col naso.
    Il tuo blog la deve smettere di fare lo stupore con la parentesi

  22. camu ha detto:

    @palbi: insegnerò l’educazione al mio blog, che non deve mettere le mani sulle icone degli altri 😉

  23. twiggy ha detto:

    no però questa cosa del sindacato delle bionde è geniale. voglio dire. qualcuno dovrà pure salvaguardare i nostri interessi.

  24. spora ha detto:

    Twiggy: chetelodicoaffare, io avevo pure proposto alla mia banca di farmi la carta di credito “Bionda Plus”, per dire. Ma non vedono il potenziale, siamo troppo avanti, noi.

  25. Jonlooker ha detto:

    Jonlooker ama Miss V

  26. Miss V ha detto:

    E Miss V ricambia <3

  27. mezzojameson ha detto:

    …e il barista ama la Spora. c’è ancora il tuo rossetto sul bordo del bicchiere

    salot’ bionde

Lascia un commento