due chiacchiere

Arista di maiale al forno

Oggi è giorno di esperimenti in cucina, ma non nella mia stavolta. A casa di amici, per un dopo pranzo a base di patatine, partita a carte e parampampoli, si chiacchierava anche di ricette. E così mi è stata spiegata la semplice preparazione di questo piatto, gustoso e sfizioso allo stesso tempo: l’arista di maiale. Giusto per non cucinare, ogni giorno, la solita fettina “soletta di scarpe” al ritorno dal lavoro. Per contorno un purè di patate fatto in casa, oppure se hai fretta, due verdurine al vapore condite con olio e aceto.

Ingredienti per 4 persone

500 grammi di arista in un unico pezzo, 1 cipolla rossa grande, un bicchiere di latte, un bicchiere d’olio, sale e pepe.

Tempi e strumenti

La cottura impiega non meno di un’ora. Tieni a portata di mano una casseruola in pirex ed un coltello

Pulisci l’arista e sistemala nella casseruola, che avrai precedentemente riempito con il bicchiere d’olio. Aggiungi il latte e la cipolla spaccata in quattro, spargendo i vari spicchi tutt’intorno. Spargi sulla carne il sale ed il pepe e metti in forno a 200 gradi per circa un’ora. Ogni quindici minuti muovi la carne e le cipolle, per non farle attaccare. Dopo una mezz’oretta gira l’arista sottosopra. A cottura ultimata, tagliala a fette spesse un dito, e servi con un contorno di purè o verdure al vapore. Semplice no?

Commenti

  1. francesca ha detto:

    a dir la verità ancora non so cosa ne penso perchè lo sto cucinando. cercavo qualcosa di diverso ( e di semplice ) da preparare per cena… cena con i miei e il mio compagno… e cercando con google mi sei apparso tu: letto-fatto.
    ti farò sapere.
    ciao Francesca

  2. Anita ha detto:

    Posso aggiungere nella stessa teglia patate e funghi per creare un contorno con il sughetto che crea l’arista?

  3. camu ha detto:

    Anita, visti i tempi di cottura, ti consiglio di aggiungere le patate solo nell’ultima mezz’ora, per evitare che si carbonizzino. Ricorda però che in questo modo, assorbiranno tutti i grassi “cacciati via” dalla carne…

  4. LUCILLA ha detto:

    SICURI CHE MEZZO KILO VADA COTTO 2 ORE???…

    1. camu ha detto:

      @LUCILLA: beh, è una questione di gusti. Però hai ragione, con un’oretta te la cavi benissimo. Ho provveduto a correggere la ricetta.

  5. LUCILLA ha detto:

    GRAZIE!!

  6. Sara ha detto:

    L’ho provato e devo dire che non mi è dispiaciuto. Sono daccordo con Anita per quanto riguarda le patate da aggiungere nell’ultima mezzora di cottura.
    Sara

Lascia un commento