due chiacchiere

Fettuccine al forno con asparagi

Ogni volta che camu mi chiede di pubblicare una nuova ricetta, inizio a sfogliare i miei appunti alla ricerca di qualcosa di sfizioso. L’idea di oggi è nata da una domanda: ti è mai capitato di avere in casa un ingrediente che normalmente non usi, e cercare di inventare un piatto per consumarlo? Avevo della panna da cucina (buttermilk, per essere precisi, visto che qui abbiamo un’ampia varietà di derivati del latte: heavy cream, sour cream, buttermilk, e via dicendo), comprata per fare le pancake alla panna. Così ho pensato di cucinare le famose (almeno qui in America) Penne Alfredo: ogni ristorante “italiano” sa come farle. Dato che in frigo avevo anche pollo ed asparagi, ho deciso di preparare anche il Pollo Tetrazzini, di cui il marito va matto. Certo non sono ricette veloci, ma di sicuro sono due portate tipicamente invernali.

Ingredienti per 4 persone

75 grammi di burro, 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, 4 anche di pollo senza osso, 1 scatola di funghi freschi, 1 mazzo di asparagi freschi, 1 cipolla, 3 spicchi d’aglio, mezzo bicchiere di vino bianco, mezzo bicchiere di farina, 3 bicchieri di latte intero, 1 bicchiere di panna da cucina, 1 cucchiaio di brodo granulare, 500 grammi di fettuccine, timo, prezzemolo, parmigiano grattugiato, pangrattato, noce moscata, sale e pepe

Tempi e strumenti

Come avrai intuito dalla quantità di ingredienti, non è certo una ricetta rapida, quella di oggi, ma ti garantisco che il risultato non ti deluderà. In un’ora potrai servire in tavola questa saporita pietanza. Tieni a portata di mano una teglia da forno, una casseruola antiaderente, un piatto, una forchetta, un coltello, una terrina, un cucchiaio di legno, una pentola per la pasta, un foglio d’alluminio.

Imburra leggermente la teglia da forno e mettila da parte. Fai sciogliere un terzo del burro nella casseruola, aggiungendo poi l’olio. Aggiungi le anche di pollo ed aggiusta di sale e pepe. Fallo rosolare a fuoco lento per una ventina di minuti, o comunque finché non sia dorato e ben cotto anche all’interno. A cottura ultimata, aiutandoti con coltello e forchetta, taglialo a pezzi larghi non più di 4 centimetri, lasciando riposare in una terrina.

Nel frattempo aggiungi il resto del burro nella stessa casseruola, per far rosolare le verdure: asparagi, funghi, cipolla, aglio tagliato finemente e timo. Dopo qualche minuto, quando si saranno ammorbiditi, versa il vino e lascialo evaporare a fiamma media. Unisci quindi le verdure al pollo. Sempre nella stessa casseruola, a fuoco lento, fai una crema con farina, latte, panna e brodo granulare. Lascia bollire a fuoco lento per almeno 10 minuti, continuando a girare con il cucchiaio di legno. Incorpora sale, pepe e noce moscata.

Fai bollire l’acqua per le fettuccine, che vanno cotte abbastanza al dente. Scola la pasta ed incorpora la salsa bianca appena preparata, il pollo, le verdure ed il prezzemolo tritato finemente. Amalgama bene il tutto, e trasferisci nella teglia imburrata. Ricopri con il parmigiano ed il pangrattato. Ricopri con un foglio d’alluminio ed inforna per 20 minuti a 180 gradi.

Commenti

  1. Piero_TM_R ha detto:

    Mhhh…interessante, visto che si sta avvicinando l’ora di cena!
    Camu? Ti interessa la ricetta del riso con posso e funghi? Piatto unico e molto buono! 😉

  2. Max ha detto:

    potrei aggiungere questa ricetta (citandone naturalmente la fonte) nel nostro gruppo di FACEBOOK “FETTUCCINE”

    Le saremmo grati (ancora di più se diventasse fan del gruppo)

    La ringraziamo anticipatamente.

  3. camu ha detto:

    Ma pensa, un gruppo sulle fettuccine… davvero Facebook non finirà mai di stupirmi 😉 Comunque, come detto in privato, sono ben lieto di contribuire!

Lascia un commento