due chiacchiere

Forse sono correlati

Nuova funzionalità attiva da un paio di giorni su queste pagine: accedendo al singolo articolo, il menù qui a destra adesso elenca cinque altri interventi che potrebbe interessarti leggere, avendo affinità con quello attualmente visualizzato. Il calcolo viene effettuato da un raffinato motore basato sull’intelligenza artificiale di sistemi multiprocessore a conduttanza positronica… no scherzo, è tutto merito di un plug-in di WordPress, Similar Posts. Che si installa in maniera molto semplice: copiandolo nella cartella delle estensioni del sistema, ed attivandolo dall’apposito pannello di controllo. A quel punto si aggiunge un “codicillo” al proprio tema, ed il gioco è fatto.

Le configurazioni possibili sono molte, ed includono anche la personalizzazione dell’elenco prodotto ravanando tra gli articoli. Alla base della ricerca c’è un algoritmo che verifica quante parole dell’articolo corrente sono presenti in altri articoli, e sceglie quelli più attinenti. Nulla di difficile ovviamente, ma se nessuno avesse tradotto il concetto in codice, saremmo ancora qui a parlarne. Quindi il mio ringraziamento al geniale autore, sperando che ti sia utile questa nuova funzione nel navigare in maniera trasversale i contenuti di questo sito. 

Lascia un commento