due chiacchiere

Gli addobbi di Natale

Nell’America dei sobborghi, quella tipica dipinta da serie televisive come Le Casalinghe Disperate, si comincia a respirare l’aria del Natale. Approfittando del lungo ponte per il Giorno del Ringraziamento, molte famiglie decorano la propria villetta con luci, babbi natale, renne illuminate e pupazzi di neve (rigorosamente finti, visto che quest’anno le previsioni non lasciano sperare bene in tal senso). Finalmente arriva il periodo dell’anno in cui il prato che fronteggia la casa può tornare utile, per ospitare tutta l’illuminazione possibile: si va dalle coreografie più articolate, che richiedono giorni di preparativi e un discreto investimento economico (per fortuna ora tutto funziona a led), a quelle semplici in cui un filo luminoso semplicemente segna il contorno del tetto spiovente della dimora. L’altra sera, dotato di telecamerina (gentile omaggio della compagnia che mi fornisce la fibra ottica), ne ho voluto  riprendere alcune per fartele vedere.

Commenti

  1. Emanuele ha detto:

    Immaginavo qualcosa di più ben fatto… invece sembravano tutte un mucchio di colori senza un tema definito…
    Ciao,
    Emanuele

  2. camu ha detto:

    @Emanuele: la colpa è del sottoscritto per la scarsa qualità delle riprese, ti garantisco che visti dal vivo fanno tutto un altro effetto. Inoltre ho filmato gli addobbi di una strada secondaria, se posso rifaccio tutto con la mia auto (invece che con l’autobus) per far giustizia alla bellezza degli addobbi 🙂

  3. Piero_TM_R ha detto:

    Beh, già ora rende l’idea, qua al massimo sono luci stese sui balconi senza un senso compiuto, stelle comete e cose simili. Nulla al confronto di cespugli e renne luminose.

  4. Ps3udolus ha detto:

    Che dire… verificherò tra circa una settimana quando sarò lì camu 🙂

  5. camu ha detto:

    @Piero_TM_R: come detto, mi riprometto di rendere giustizia a questi addobbi con un filmato dalla qualità più alta 🙂
    @Ps3udolus: davvero? Beh ma in quale parte degli States sbarcherai?

  6. Ps3udolus ha detto:

    eheheh camu sarò a New York con famiglia per una settimana e passerò lì la fine dell’anno 🙂

  7. camu ha detto:

    @Ps3udolus: beh, allora se non vieni a gironzolare per i “suburbs” di New York e del New Jersey, le casette illuminate sarà difficile che potrai vederle 🙂 Comunque, se hai bisogno di qualsiasi dritta, ritienimi a disposizione! Ovviamente è sottinteso che hai fatto un ottima scelta per il tuo capodanno! New York è fantastica in questo periodo. Portatevi i giubotti pesanti, stiamo raggiungendo facilmente i -5 gradi la mattina, qui in città!

Lascia un commento