due chiacchiere

Gnocchi di ricotta

Se c’è una cosa di cui sono sempre stato ghiotto sono gli gnocchi. Mi ricordano l’infanzia, quando c’era l’appuntamento fisso del sabato sera: in centro nel mio paesino esisteva un negozio che vendeva esclusivamente pasta fresca, dai ravioli con spinaci ai tortellini classici, dalle tagliatelle alle “cassateddi” ripiene di ricotta. Io e mio padre uscivamo di casa al solito orario e andavamo a prenderne un vassoio da cucinare per il pranzo della domenica. Ogni settimana si cambiava, ma io non vedevo l’ora che fosse il turno degli gnocchi: soffici, saporiti e genuini. Oggi ti propongo una variante: quelli alla ricotta.

Ingredienti per 4 persone

250 grammi di ricotta di mucca, 100 grammi di formaggio grattugiato, 50 grammi di pangrattato, 50 grammi di farina, sale e pepe quanto basta; per il condimento: qualche foglia di salvia e75 grammi di burro.

Tempi e strumenti

Il piatto è pronto in circa 15 minuti. Per la lavorazione servono: una pentola per la cottura,  un cucchiaio di legno per amalgamare, una terrina, una padella.

Versa tutti gli ingredienti nella terrina, mescolando bene con il cucchiaio di legno. Il composto deve essere denso e cremoso, senza grumi dovuti alla farina oppure alla ricotta. Aiutandoti con il cucchiaio di legno forma delle palline larghe circa 2 centimetri. Se l’impasto ti si attacca alle mani, cospargile con un po’ di farina. Appena hai finito, fai rosolare le foglie di salvia nel burro e lasciale riposare poi per qualche minuto. Porta ad ebollizione l’acqua di cottura e versa gli gnocchi. Scolali appena salgono a galla (dopo circa 4 minuti) e falli saltare in padella con salvia e burro.

Nota a margine: con questo articolo ho inaugurato un nuovo “tema” per le ricette, più facile da leggere e pratico da usare. Ti piace?

Commenti

  1. Monte ha scritto:

    Non mi viene l’acquolina in bocca solo perchè sono appena tornato da un pranzo infinito sui colli! Anche gnocchi alla cacciatora! 😉

  2. FN ha scritto:

    Io mi sento un cane… sto sbavando (anche se sono solo le 8 del mattino), un bel piattino di gnocchi alla ricotta li mangerei volentieri!

  3. camu ha scritto:

    Beh, la ricetta è molto semplice… stasera provali e fammi sapere il risultato eh eh 🙂

  4. Tessa ha scritto:

    Ho provato gli gnocchi alla ricotta per la prima volta pochi gg fa ad una festa, a dir poco fenomenali! voglio veder di riuscire a replicare presto… addio gnocchi di patate!

  5. sergio ha scritto:

    Complimenti, mi sono attenuto scrupolosamente alla ricetta e devo dire che il risultato è stato proprio ottimo, ho usato tutti prodotti genuini come la ricotta fresca di malga ecc.
    grazie

  6. ewa penkalska ha scritto:

    sono buonissimi per una veloce cena, io per non sporcare le mani e il tavolo, le prendo con cucchiaio direttamente dalla ciotola, formando magari non perfetti nella forma ma buoni gnocchetti.

  7. carmela di meglio ha scritto:

    ho provato la ricetta ,è ottima,ti voglio fare i complimenti anche perchè sono di una semplicità unica, io li ho conditi col sugo del coniglio OTTIMI

  8. domenico ha scritto:

    complimenti x la ricetta , li ho conditi con burro fuso, maggiorana e parmigiano reggiano, provare x credere,

Rispondi a Tessa

Torna in cima alla pagina