due chiacchiere

I biscotti con la marmellata

Se segui il mio diario da un po’, sai che se c’è una cosa italiana che mi manca, sono i biscotti tipici della colazione: tarallucci, pan di stelle, macine e campagnole esistono soltanto nei negozi “etnici” dove vendono prodotti importati. E costano circa il 50% in più di quanto mi ricordi fossero i prezzi in Italia. Allora la moglie, che ha spesso compassione di me, s’ingegna per prepararmi qualcosa di simile quando può. Di solito mi prepara i rococò, che qui chiamano “biscotti” (o meglio biscadi, a voler usare la pronuncia americana), ma l’altra settimana mi ha sorpreso con una variante, la cui ricetta era stata presentata in uno dei tanti show televisivi di cucina. La lista degli ingredienti sembra lunga e complicata, ma posso assicurarti che il gioco vale la candela, o meglio il biscotto.

Ingredienti

600 grammi di farina per dolci, 200 grammi di farina di cocco, 250 grammi di burro o margarina, 4 cucchiai di burro d’arachidi (opzionale), 400 grammi di zucchero, 200 grammi di zucchero di canna, 3 uova, almeno 100 grammi di marmellata (gusto a piacere), una bustina di lievito per dolci (vanillina), sale

Tempi e strumenti

La parte più lunga sarà la cottura, a meno che tu non abbia un forno capiente dove infilare un “sacco” di biscotti alla volta. Per preparare l’impasto bastano 15 minuti. Tieni a portata di mano una teglia da forno antiaderente (od eventuale carta forno), una frusta, una forchetta, due terrine, una spatola di gomma per amalgamare,

Fai sciogliere il burro a temperatura ambiente qualche minuto prima, oppure a bagno maria in una ciotola immersa in acqua calda. Amalgama nella terrina il burro, il burro d’arachidi, 300 grammi di zucchero, e lo zucchero di canna, lavorando per un paio di minuti, o fino ad ottenere una crema densa ed uniforme. Incorpora l’uovo e la vanillina continuando a mescolare. Poco alla volta aggiungi la farina di cocco, un pizzico di sale, ed infine la farina. Impasta con le mani per almeno dieci minuti, finché il composto non si attacca più alle mani. La consistenza potrà variare in base al tipo di ingredienti usati.

Riscalda il forno a 180 gradi. Metti il rimanente zucchero in un’altra terrina. Forma delle palline di pasta larghe circa 3 centimetri e rotolale nello zucchero. Disponi le palline sulle teglie, scavando un buco (profondo non più di un paio di centimetri) con il manico del cucchiaio di legno. Riempi il buchino con la marmellata, aiutandoti con un cucchiaino. Inforna per circa 15 minuti, finché la superficie dei biscotti non inizia ad avere delle piccole crepe. Fai raffreddare su un piatto di portata per 20 minuti.

Commenti

  1. Trap ha detto:

    Per curiosità, le dosi per quante teglie / biscotti sono ?

    1. camu ha detto:

      Ottima domanda: circa 40 biscotti

  2. Elio ha detto:

    Li ho fatti!!! Buonissimi…

Lascia un commento