due chiacchiere

I rotolini di pollo di Todd

La ricetta di oggi mi è stata ricordata da un recente post di Larvotto, che ha preparato una magnifica cenetta con amici e colleghi di lavoro. Una delle pietanze sul piatto era molto simile a quella che un nostro amico di famiglia ci ha preparato a cena qualche settimana fa. Todd, questo il nome dell’insegnante del New Jersey di cui eravamo ospiti, ha effettivamente una passione nata per la cucina: sarà per il suo passato come aiuto cuoco dietro i fornelli di un ristorante locale, prima di diventare un professore di educazione civica e storia, ma già dall’attenzione ai piccoli dettagli (anche nel modo di sbucciare l’aglio, schiacciandolo con la lama del coltello) si vede nei suoi occhi e nelle sue mani il gusto di destreggiarsi tra padelle e cucchiai di legno. Così, per ringraziarlo della bella cena, ho deciso di pubblicare la sua ricetta.

Ingredienti per 4 persone

4 petti di pollo tagliati sottili, 50 grammi di capperi sgocciolati, 100 grammi di salame “napoli” a grana grossa, un mazzetto di rucola, 100 grammi di provolone tagliato a fette, un barattolo di peperoni arrosto sott’olio, 2 spicchi d’aglio, olio d’oliva, mezzo bicchiere di vino bianco, sale e pepe

Tempi e strumenti

La preparazione non è particolarmente complicata, e la cottura richiede non più di 20 minuti. Tieni a portata di mano una padella capiente a bordo alto con coperchio, stuzzicadenti ed un cucchiaio di legno

Lava velocemente il pollo e battilo con il fondo di un bicchiere per appiattirlo un po’. Disponi due o tre fette di salame su ogni petto, verso uno dei bordi lunghi. Poi due o tre fette di provolone, qualche fogliolina di rucola ed una fettina di peperone arrosto. Arrotola il tutto, chiudendo con uno stuzzicadenti, e fai riposare su un piatto per qualche minuto. Nel frattempo fai soffriggere l’aglio tagliato grossolanamente in padella per un paio di minuti a fuoco medio. Aggiungi i capperi che lascerai rosolare per un paio di minuti, ed i rotolini, che farai dorare per un minuto su tutti i lati. Versa il vino bianco, abbassa la fiamma e copri col coperchio. Fai cuocere per circa 20 minuti, muovendo e girando i rotolini di tanto in tanto per dargli una cottura uniforme. Il contorno ideale, almeno stando a Todd, sono delle cime di rapa scottate condite con olio e limone.

Commenti

  1. larvotto ha detto:

    Che fame che mi è venuta 😀

  2. Caigo ha detto:

    Lodiamo larvotto per la succulenta ispirazione! 😀

  3. CyberAngel ha detto:

    Mmmm davvero delizioso…

Lascia un commento