due chiacchiere

Involtini di pollo e prosciutto con ricotta

E così è già passato un mese da quando ho riaperto i battenti della mia casetta virtuale. Per celebrare questo primo mesiversario, vorrei proporti oggi una ricetta che ha preparato Sunshine, mia moglie, qualche settimana fa. Un piatto sfizioso per quando non si ha troppa voglia di cucinare, ma si vuole comunque fare una cosa diversa dalla solita fettina ai ferri. Perché, diciamoci la verità, una cosa buona che ha portato questa pandemia è stata la riscoperta dei fornelli: il tempo che abbiamo magicamente riacquistato da un giorno all’altro, ha scatenato la nostra fantasia in cucina. Molti ricorderanno ad esempio i primi mesi del 2020, quando i panifici erano chiusi e la gente rispolverava la ricetta della nonna per fare il lievito madre. O si divertiva a fare dolci e manicaretti vari per occupare il tempo, tra una canzone e l’altra dai balconi delle case.

Ingredienti per 4 persone

4 petti di pollo di medio spessore, 4 fette di prosciutto crudo, 100 grammi di ricotta, 3 cucchiai di parmigiano, qualche foglia di basilico, 2 spicchi d’aglio, una manciata d’origano, una noce di burro, un bicchierino di vino bianco, sale, olio e pepe quanto basta

Tempi e strumenti

In circa 45 minuti potrai servire questo piatto gustoso ai tuoi commensali. Tieni a portata di mano una padella adatta al forno, tagliere e coltello, una ciotola, quattro stuzzicadenti ed un cucchiaio

Fai riscaldare il forno a 180 gradi. Trita finemente aglio e basilico. Versa nella ciotola la ricotta, il parmigiano, l’aglio tritato, il basilico, l’origano, e per finire un po’ d’olio, sale e pepe. Amalgama tutto insieme fino ad ottenere una crema densa senza grumi. Disponi il primo petto di pollo sul tagliere, ammorbidendolo con un batticarne se necessario. Cospargi il composto di ricotta al centro del petto di pollo, copri con una fetta di prosciutto e piega il tutto a portafoglio. Usa uno stuzzicadenti per tenere l’involtino chiuso. Ripeti lo stesso procedimento con gli altri tre petti di pollo.

Versa un po’ d’olio nella padella e fai rosolare gli involtini per circa 10 minuti, girandoli a metà cottura. Poi trasferisci la padella in forno, e completa la cottura per altri 15 minuti, o finché il pollo non è cotto all’interno. Trasferisci gli involtini in un piatto di portata e sciogli la noce di burro in padella, mischiandola con gli altri grassi e qualche goccia di vino bianco. Aiutandoti con un cucchiaio, cospargi gli involtini con questo condimento e servi ancora caldi.

Lascia un commento