due chiacchiere

Julie e julia, dal libro al blog

Julia Child è stata per molti americani un’icona della cucina “televisiva” degli anni Cinquanta. Una donna che con la sua trasmissione ha segnato l’inizio di una nuova era per le massaie abituate ai prodotti in scatola, ai dolci a base di marshmallow e melassa. Lei che aveva vissuto a Parigi per tanti anni, a seguito del marito impiegato dell’Ambasciata Americana, voleva condividere con i suoi connazionali il piacere di disossare un’anatra. Connazionali che al più sapevano bollire un uovo, e  non avevano mai visto la pasta (quest’ultima cosa me l’ha confermata la mia vicina di casa ottantenne che è cresciuta nel “profondo sud” dell’America). Intorno alla figura di Julia Child è costruita la trama del film che abbiamo noleggiato la scorsa settimana: Julie and Julia. In cui una ragazza del Queens dei giorni nostri, Julie Powell, per sfuggire al logorio della vita moderna, decide di aprire un blog di cucina. Sfidando se stessa a scrivere più di 500 ricette in 365 giorni. Ricette che traggono ispirazione dal libro scritto cinquanta anni prima dalla sua quasi omonima.

Una storia accaduta veramente

La trama è basata su una storia vera, riadattamento del libro che Julie Powell ha scritto qualche anno fa per raccontare la sua sfida: le gioie ed i dolori di un’impiegata qualsiasi, circondata da amiche “superfighe” dai lavori altolocati a Manhattan, che decide di condividere con il mondo la sua passione per le ricette di cucina, ed in particolare per la sua beniamina. Non ti racconterò come va a finire, per non rovinarti la sorpresa, ma posso dirti che il film, adatto un po’ a tutte le età, scorre in maniera piacevole. Le vite di Julie e Julia vengono fatte scorrere in parallelo, in una sorta di intreccio tra passato e presente, dove le similitudini rappresentano i nodi che legano questi due percorsi in maniera quasi indissolubile. Se poi ti piace sperimentare ai fornelli, dal film potrai tratte ispirazione per tante nuove ricette da provare in compagnia di amici e parenti.

Due ottime attrici

Meryl Streep, come sempre, ci consegna un ennesimo piccolo capolavoro: cercando su Youtube i video della vera Julia Child, ti accorgerai che il lavoro dell’attrice di calarsi nei panni della protagonista è stato davvero minuzioso e completo. Dalla voce squillante al modo di muoversi, tutto richiama in maniera fedele la massaia che spiegava, più di quaranta anni fa, come cucinare una omelette a gente in grado di aprire giusto una scatoletta di tonno. Mentre l’altra protagonista, già vista al fianco di Leonardo Di Caprio in Prova a prendermi (lì era una giovane infermiera con l’apparecchio per i denti) ha tutto il sapore di una newyorkese genuina che scandisce la propria esistenza secondo il ritmo frenetico che la “vita moderna” impone di mantenere. Insomma, se il solito Grande Fratello t’ha stufato e non sai cosa vedere in tv, questo film potrebbe fare al caso tuo.

Commenti

  1. fiordicactus ha detto:

    Visto proprio giovedì, ma più per aver sentito parlare di questa Julia “cuoca”, scoprire l’altra julia, la blogger, una piacevole sorpresa . . . sì, da consigliare anche da me! 😉

    Nella parte “vintage”, le lettere, mandate anche ad un amica di penna, non sono in fondo una specie di blog (diario condiviso, diario che ti risponde)??? 🙂

    Ciao, R

  2. Barbara ha detto:

    Carino l’ho visto anche io 🙂 Piaciuto

  3. valentina ha detto:

    Ciao!!!Sono nuova, sono incappata nel tuo blog per caso! 😛 ieri ho visto un pezzo di questo film, oggi devo terminare di vederlo…mi è venuta un’idea bizzarra…provare a fare come julie…!mah chissà!forse sono abbastanza annoiata anch’io per riuscirci!!!:)

  4. camu ha detto:

    @valentina: innanzitutto benvenuta sul mio blog! Se riesci nell’impresa, ricordati di me 🙂

  5. veronica ha detto:

    che dire!!!
    adoro questo film!
    lo rivedo ogni volta che posso, e leggo anche il libro. Sembra di vivere la mia vita, ma al posto di Julia Child c’è mia nonna; ed io mi rispecchio totalmente nella vita di Julie Powell.

    🙂

  6. Anna Maria Rosato ha detto:

    Ciao ho visto per la prima volta il film è la domanda mi sorge spontanea volevo sapere se questa ragazza veramente ha un blog di cucina ? Oppure è pura fantasia ? Scusate la mia ignoranza .
    So che Julie è veramente esistita ed ha pubblicato libro ecc ecc ma Julia esiste ? Non ho letto la trama .
    Grazie aticipatamente

Lascia un commento