due chiacchiere

Non sono fuori dal tunnel

Prendo spunto da una vecchia canzone/tormentone che ci ha perseguitato per un’intera estate, se non ricordo male, per far sapere che mi sono tuffato in questa nuova full-immersion di programmazione e non so quando ne verrò fuori. Sono a circa il 50% del codice del nuovo plugin per ricevere le notifiche di nuovi commenti, e conto di cominciare a sperimentarlo già in questi giorni sul blog. In questo momento funziona la parte per “abbonarsi” ai commenti di un articolo, ma non è possibile ancora gestire le sottoscrizioni, quindi se noti qualcosa di strano nelle notifiche che ricevi, non preoccuparti, è tutto sotto controllo. Ciò non significa che ti manderò spam a destra e sinistra, quindi se t’arrivano messaggi oltremodo sospetti, fammi un fischio 🙂

Tra le novità importanti rispetto al plugin esistente, vorrei ricordare:

  • il codice ha subìto una bella cura dimagrante, passando da circa 50kb a poco più di 20kb, il tuo provider ti ringrazierà per questo
  • ho aggiunto una routine che importa i dati dal vecchio plugin, quindi in teoria non si dovrebbe perdere nulla, anche se dopo aver fatto il “grande salto” non è possibile tornare indietro
  • la pagina che i visitatori possono accedere per gestire le proprie sottoscrizioni è ora molto più flessibile e si adatta perfettamente ad ogni template esistente sulla faccia della Terra 🙂
  • considerando che la blogosfera è piena di pigri, ho implementato due modi per generare la pagina di gestione (vedi punto precedente): uno impatta leggermente le prestazioni ma è più semplice, l’altro richiede un po’ più di lavoro ma non influisce sulla velocità di WordPress 
  • se decidi di disinstallare il plugin, viene eseguita una pulizia del file di registro di WordPress, e non rimane porcheria in giro per il database
  • non viene più modificata la struttura delle tabelle di sistema
  • il codice sorgente è più leggibile (spero) per coloro che volessero avventurarsi in ulteriori personalizzazioni

Giusto per non farmi mancare nulla, non è mica finita: appena ho completato la prima beta di questo plugin, mi metterò al lavoro per i colori del tema di ottobre con il nuovo template (cambio dello sfondo e poco altro, a dire il vero) e poi riprendo con lo sviluppo di WP SlimStat, per il quale gli utenti m’hanno già chiesto un discreto numero di fix e migliorie 🙂 Ovviamente tutto questo nei pochi ritagli di tempo libero, o quando al lavoro non c’è molto da fare ed il ritmo rallenta un po’. Per fortuna sull’autobus, mentre torno a casa, posso scrivere qualche articolo per il blog.

Commenti

  1. Emanuele ha detto:

    Grande, continua a darci dentro così! 😉
    Ciao,
    Emanuele

    1. camu ha detto:

      @Emanuele: vediamo se ti arriva la notifica allora della mia risposta 🙂 Sempre che tu ti sia sottoscritto…

  2. Emanuele ha detto:

    Eh no… non sono iscritto… 😛
    Ciao,
    Emanuele

    1. camu ha detto:

      Vabbè e allora dillo 😀

  3. Emanuele ha detto:

    Te l’ho già detto, quando posso evito sempre.
    Ciao,
    Emanuele

    1. camu ha detto:

      @Emanuele: beh, mi sei stato utile lo stesso, dato che io mi ero sottoscritto ed ho ricevuto le notifiche 😀

  4. CyberAngel ha detto:

    Notifica notifica notificaaa!!!!

    1. camu ha detto:

      @CyberAngel: ssshh, a quest’ora se mi strilli così tanto mi svegli tutto il vicinato 😀 Beh, dimmi se ti arriva…

  5. Emanuele ha detto:

    😉 Good. Io aspetto la data di pubblicazione. 😛
    Ciao,
    Emanuele

  6. Andrea Pinti ha detto:

    Vediamo questo come va 🙂

    1. camu ha detto:

      @Andrea Pinti: grazie per il tuo tempo 🙂 A quanto pare ho qualche problema con le lettere accentate, che da qualche parte diventano caratteri senza senso (accidenti alle conversioni), ma per il resto sono a buon punto. Ho fatto retromarcia sul mio approccio troppo “talebano” in merito alla pagina di gestione, perché dopo averci riflettuto mi sono reso conto che la gente è troppo pigra per seguire i passi che avevo in mente, mentre al costo di un paio di “if” nel codice, tutto può essere automatizzato ed evitare a chi lo usa di mettere mano al proprio template 🙂

      1. Andrea Pinti ha detto:

        @camu: La “é” di perché e le altre accentate funzionano bene su gmail, sull’iphone invece escono strane A con una riga sopra e simboli assurdi 😮

        1. camu ha detto:

          @Andrea Pinti: dovrei aver risolto adesso, mi saprai dire se è vero 🙂 Intanto ho appena caricato sul blog l’ultimo aggiornamento, che adesso prevede anche la possibilità di iscriversi ad una discussione senza commentare! Chi volesse provare questa beta (a suo rischio e pericolo), può lasciare un messaggio qui sotto…

        2. Andrea Pinti ha detto:

          @camu: Ora funziona correttamente anche su iPhone 🙂

        3. camu ha detto:

          @Andrea Pinti: tu si che sei un grande 😀

  7. Vacanza Viaggio ha detto:

    Dai su che mi serve 😛

    1. camu ha detto:

      @Vacanza Viaggio: guarda che sotto pressione io lavoro anche peggio 😉 E basta con ste parole chiave linkate al tuo sito farlocco 😀

  8. CyberAngel ha detto:

    ehm… le notifiche non mi sono arrivate. puoi confermarmi di essere stato già iscritto col mio commento precedente?

    1. camu ha detto:

      @CyberAngel: strano, io ricevo tutte le notifiche regolarmente… ora sto per andar via, controllerò domani casomai. Anche se, ancora una volta, m’aspettano le porte di casa, che attendono di essere verniciate 😀

      1. CyberAngel ha detto:

        @camu: quest’ultimo tuo messaggio l’ho ricevuto, ma tutti i precedenti dopo il mio no! boh

        1. camu ha detto:

          @CyberAngel: probabilmente stavo sperimentando qualcosa e la precedente iscrizione non è andata a buon fine. Il tutto è ancora in fase “beta” quindi al momento non mi preoccupo troppo se qualche notifica viene persa!

Lascia un commento