due chiacchiere

Quando la wii può fare male

In America, si sa, sono sempre avanti in tutto: mentre gli Italiani iniziano a giocare con la Wii Fit, qui già si sono mossi gli specialisti per analizzare quanto ci si può far male con questo gingillo. Se non sai cosa sia la Wii Fit, è bene fare un veloce ripasso: dopo aver inventato il controllo tridimensionale dei movimenti, la Nintendo ha pensato bene di vendere una palestra portatile, infilata tutta dentro la consolle più amata dai giocatori d’oggi. Grazie ad una pedana senza fili, lo scatolotto bianco è in grado di correggere la nostra postura, la posizione delle gambe e via dicendo. Il segreto è tutto in un rilevatore di pressione, che raccoglie i segnali su quello che stiamo facendo. Ed ecco inventata la palestra: basta salire in pedana, e seguire il nostro istruttore virtuale sullo schermo.

Ma la ginnastica “fai da te” non è mai ideale, e più in genere l’abuso di questi strumenti può far insorgere fastidiosi effetti collaterali:

  • Spalla indolenzita o sensibilità al gomito, specialmente per chi gioca con Wii Sports: la simulazione di movimenti “reali” affatica i muscoli e mette a dura prova le articolazioni
  • Pelle delle dita secca, dolori al braccio, torcicollo, tensione alle spalle: detta anche sindrome da RockBand, è legata all’uso eccessivo delle dita per suonare la chitarra, ed al peso della stessa, che viene tenuta in braccio a volte per molte ore
  • Vescichette, formicolio, gonfiore alle dita: l’uso smodato del controller di gioco, può ingenerare problemi alle mani e stimolare l’infiammazione del tunnel carpale
  • Vescica in fiamme: nota anche come piaga di World of Warcraft. Il giocatore, pur di finire il suo scontro con il nemico di turno, preferisce rimandare l’appuntamento con il bagno

Commenti

  1. Http500 ha detto:

    Ciao, sì lo so che da problemi con IE 6, ma è stato fatto per essere visto con Firefox e IE 7 o successivi.

  2. Giorgio ha detto:

    Una bella corsa all’aria aperta penso sia + salutare e magari incontri una bella ragazza che condivide la tua stessa passione. Perchè ci vogliono riunchiudere in casa davanti alla tv :S

  3. larvotto ha detto:

    Penso sarà il mio prossimo acquisto 🙂

  4. Barbara ha detto:

    😛 abbiamo la Wii quando l’abbiamo acquistata giocavamo sempre a tennis io non sentivo più la mano del tutto 😀 del resto non è che stare tutto il giorna al pc (per lavoro) faccia granchè meglio però

  5. camu ha detto:

    Barbara, certo non fa bene starsene seduti tutto il giorno, ma mettere “a dure prova” le proprie articolazioni è ancora peggio, quando lo si fa senza un minimo di coscienza, e senza l’occhio di qualcuno che può correggerci, come in palestra 🙂

  6. vale ha detto:

    ma scusate, anche nelle altre consolle ci sono giochi avvincenti che ti tengono incollato senza andare in bagno, perche qui viene fuori sto pensiero? una passeggiata? certo, ma una persona che lavora tutto il giorno, che abita magari isolata puo’ trovare divertente fare un po di moto con gli amici o con il partner..Sicuramente è piu’ sicuro di questi tempi. Per quanto riguarda le vescichette ti vengono anche tenendo la scopa in mano e quindi cosa facciamo non puliamo piu? A me non sono ancora venute e sinceramente dato il divertimento e il senso di relaz che mi da questa consolle dopo una giornata di stress, se anche mi dovessero venire amen….

  7. Disgrafia ha detto:

    Guarda, io ho la Wii e bravo Wii Fit. Tuttavia non abuso di Wii Sports. Appena comprato (e giocato) il primo risultato è stato il braccio destro totalmente dolorante. Il che è stupido, perché ho iniziato a pensare a quanto male stessi facendo alla mia schiena, oltre che alle mie articolazioni.
    Per il Fit, idem. Probabilmente lo prenderò (con mooolta calma), ma non credo possa sostituire l’esercizio che si può fare in palestra o una sana corsetta 😀
    Il solito, banale, consiglio è di non abusarne.

  8. camu ha detto:

    Vale, sono d’accordo che anche le altre consolle possono produrre gli stessi (o analoghi) risultati. Però bisogna ammettere che la Wii è quella più di moda in questo momento e gli studiosi si concentrano quindi su di essa per analizzarne pregi e difetti. Nulla toglie che consigli analoghi vadano presi in considerazione con qualsiasi gioco, di qualsiasi consolle.
    Disgrafia, sembra un consiglio banale, quello di non abusarne, eppure la gente se lo scorda così facilmente 🙂

  9. stefano ha detto:

    Scusate… secondo voi queste sono controindicazioni? e allora uno non dovrebbe piu’ andare in palestra, non dovrebbe suonare la chitarra classica, ecce cc… mi sembrano motivazioni un po’ ridicole… anche cucinare fa male alle braccia allora, lavare i pavimenti pure. dobbiamo vivere nella sporcizia?

  10. Ld ha detto:

    è vero… la prima (e ultima) volta che ho giocato con la wii ho avuto buoni risultati ma un polso indolenzito per vari giorni. I movimenti sono innaturali, e la famosa pausa di 15 minuti non la si fa se si è troppo presi dalla partita.
    meno male la consolle non è mia.

  11. Led ha detto:

    Chiedo scusa, tutti dite “non può sostituire una palestra nè un personal trainer ecc.” ok, vi credo! Ma se uno non può permettersi di pagare la palestra? oppure se uno fa orari di lavoro sedentario che non gli permettono di seguire un corso? “fa male alle articolazioni ecc.” ma anche fare esercizio a casa da soli seguendo le schede di internet può far male visto che si possono eseguire i movimenti in modo scorretto… senza contare che ci sono persone a cui la palestra in sè risulta noiosa percui si perde continuità… La domanda quindi è: meglio rischiare di rimanere indolenziti e doloranti ma muoversi un po’ oppure rimanere sempre fermi ad un pc o alla tv ingrassando e inflaccidendo? Male per male almeno mi scarico e mi diuverto!

  12. camu ha detto:

    @Led: è la stessa domanda che mi pongo io da tempo… e intanto rimando 🙂

  13. nyukia ha detto:

    ma che cosa dite???
    io ho la wii da mesi e ci gioco tutti i giorni,i moviementi sono naturali,ho wii fit plus e non avverto MAI dolori se gli esercizi vengono fatti correttemente . wii sports è poi facilissimo al massimo sudi ,ma direi che è il minimo con tutta le calorie che bruci…
    mhà…no comment -.-”

Lascia un commento