due chiacchiere

Uno script perl di salvataggio

Qualche giorno fa ho letto il tweet di un utente Tophost che annunciava di star usando uno script Perl per il salvataggio automatico dei suoi dati, e ne vantava le mirabolanti velocità rispetto a soluzioni simili in PHP. Incuriosito dall’argomento, l’ho contattato e durante la breve chiacchierata mi ha indirizzato verso MySQLDumper, uno script “made in Germany” in grado di collegarsi ad un database, scaricarne tutte le tabelle, comprimerle ed inviarle per email. Devo ammettere che, orologio alla mano, i tempi sono di circa il 30 percento inferiori rispetto all’equivalente in PHP che avevo usato finora, e del quale non posso certo lamentarmi: si passa da circa 12 secondi a più o meno 8 per impacchettare i 13 mega delle tabelle di WordPress e generare una simpatica email con allegato.

Senza contare che, a detta dello sviluppatore di MySQLDumper, Perl non incorre nei problemi causati dai limiti di memoria da cui è affetto il cugino popolare. Insomma, coloro che si lamentano dei backup mancanti di Tophost non hanno più scuse. Poi basta un poco di zuccher… ehm, di Online Cronjobs, e la pillola va giù. Se hai bisogno di maggiori informazioni, non esitare ad alzare la mano nei commenti qui sotto 🙂

Commenti

  1. enri1968 ha detto:

    Ciao, grazie del tuo post che mi ha davvero incuriosito, mi puoi spiegare meglio come si può far interagire Tophost su cui ho il mio blog e questo sistema di backup? Grazie.

  2. camu ha detto:

    @enri1968: se il tuo blog, come suppongo, gira con WordPress, ti posso mandare una copia dello script che ho riadattato per fare il backup SOLO delle tabelle essenziali del sistema. Nel mio caso infatti ho dei plugin che generano proprie tabelle, che non mi interessa salvare perché troppo ingombranti. Quando hai lo script, lo installi nella cartella cgi-bin di Tophost e poi crei un “job” sul sito che ho segnalato per fare richiamare quella URL tipo una volta al giorno. Al resto pensa lo script 🙂

    1. Lorenzo ha detto:

      @camu: una volta scaricato e fatta l’installazione..come devo procedere?non riesco a capirlo bene..basta che copio il file crondump.pl in cgi-bin?

      1. camu ha detto:

        @Lorenzo: devi anche configurare le opzioni secondo le tue esigenze, tramite l’apposita interfaccia web

  3. Mirko ha detto:

    Io aspetto sempre il tuo tema wordpress super accessibile 😛 😛 😛 ehehheeh…. ormai gli articoli con qualche trucchetto non CI bastano più 🙂

    Ciao camu!

    1. camu ha detto:

      @Mirko: beh ma io ho già detto che il mio tema non sarà mai rilasciato 😛

  4. Mirko ha detto:

    Lo so….speravo avessi cambiato idea… ci ho provato 😉

    grande sito e grande blogger comunque, ciao !

    1. camu ha detto:

      @Mirko: beh ad essere sincero ho in mente di rilasciare un tema per WordPress prima o poi, ce l’ho già ma devo trovare il tempo per ripulirlo e renderlo adatto “al pubblico” 🙂 Non è proprio al 100% accessibile, ma è abbastanza semplice e pulito. Si tratta però di un tema per crearsi un portfolio online, non è per blog, di quelli ne esistono fin troppi 🙂

  5. Mirko ha detto:

    è vero, ma il 75% dei templates per blog wordpress è una massa informe di strutture uguali con poca cura verso l’accessibilità finale… ad ogni modo, non ho più un blog quindi non mi serve urgente 😉

    è che stavo pensando di riaprirne uno! (crisi d’astinenza)

    1. Mirko ha detto:

      @camu: grazie… io ti segnalo questo

      comunque, via…ci lavorerò su! grazie ancora…. 😉

  6. Vincenzo La Rosa ha detto:

    Ciao.. 🙂 scusa in anticipo la domanda un po scema xd 😀 comunque io sono su un’altro server che non è tophost, posso usare lo script ugualmente? o avrei problemi?

    1. camu ha detto:

      @Vincenzo La Rosa: se il tuo provider supporta CGI con Perl, direi di si 🙂 Comunque sul sito dello script ci sono tutti i dettagli tecnici su cosa deve essere presente sul server. E Tophost li soddisfa tutti…

      1. Vincenzo La Rosa ha detto:

        @camu: sto provando a caricare il tutto.. 🙂 e provo .. 🙂 nel file d’installazione dice “Installazione:

        – carica la cartella mysqldumper sul tuo spazio web
        – metti i diritti del file config.php a 777
        – fai partire lo script nel tuo Browser
        (http:// il tuo dominio.it/mysqldumper/)
        – segui la installazione”

        Mo vedo che succede.. 😉

  7. Emanuele ha detto:

    Uhm interessante, io avevo rimosso gli script di backup automatici, ormai sono abituato a fare (quasi) un backup al giorno manualmente. Magari rivaluto la cosa…
    Ciao,
    Emanuele

  8. Alessandro ha detto:

    ciao, sto provando ad attivare un backup automatico via MySQLDumper su Tophost. Puoi inviarmi per favore il tuo script Perl che poi provvederò a personalizzare con i miei dati? Nota: non utilizzo WP ma TextPattern.

    una volta che hai messo lo script nella cartella cgi-bin, qual’è l’URL che utilizzi per il cronjob? quali permessi attribuisci allo script (immagino 750 oppure 755)?

    scusa la cascata di domande 🙂

    grazie mille

Lascia un commento