due chiacchiere

Questo tema non s’ha da rilasciare

Ieri ho ricevuto l’ennesimo messaggio da uno dei miei visitatori che mi chiedeva se il nuovo tema del mio blog sarà prima o poi rilasciato al pubblico. Dato che più o meno rispondo sempre alla stessa maniera, ho deciso di scrivere un articolo in merito, così da far mettere l’animo in pace a queste persone. Ci sono due motivi per cui non ho intenzione di rendere disponibile il vestito di questo sito: per preservarne l’originalità e per il fatto che sia tagliato su misura. In un’epoca in cui tutti copiano tutti, capita sempre più spesso che i blog si assomiglino (visivamente) l’uno all’altro: per i lettori è quindi difficile ricordarsi chi ha scritto cosa.

Uscire dal gruppo, come il buon vecchio Jack Frusciante, diventa quindi un fattore chiave se si vuole lasciare il segno. Se questo vestito fosse usato da altri, perderebbe il suo fascino e la sua unicità. Un po’ come gli abiti che le star si fanno disegnare appositamente per la notte degli Oscar. L’altra ragione è puramente emotiva: al solo pensiero di vedere questo tema “sfigurato” da altri che lo personalizzerebbero con i propri widget, snaturandolo e forzandolo verso scopi per cui non è stato pensato, mi si spezza il cuore. Si tratta di un abito su misura, che indossato da altri apparirebbe goffo e poco elegante. Grazie per la comprensione.

Commenti

  1. Emanuele ha detto:

    Concordo in pieno! Neanch’io vorrei rivederlo altrove! Basta e avanza su un dominio che ho provveduto a bannare! 😛
    (no, seriamente, son d’accordo con entrambe le motivazioni…).
    Ciao,
    Emanuele

  2. Simona ha detto:

    che poi, sopratutto i blog, la grafica ha un qualcosa di personale…

    1. camu ha detto:

      @Simona: appunto 😉 Un po’ come i diari che si tenevano da adolescenti, tutti personalizzati con scritte ed adesivi… non li avremmo mai e poi mai prestati ad altri 😀

      1. Simona ha detto:

        @camu: già…bei ricordi *_*

  3. Andrea Pinti ha detto:

    Che ti frega, già fai tanto per la comunità con gli ottimi plugin 🙂

    1. camu ha detto:

      @Andrea Pinti: si, ma loro mi scrivono lo stesso, quindi d’ora in poi posso rispondere con questo link 😉 In merito al plugin, ho rilasciato “calda calda” la nuova versione… dagli un’occhiata!

  4. Napolux ha detto:

    Beh, come non darti ragione camu??? Stessa cosa sarà con il mio prossimo tema (che speriamo sia prossimo anche come tempi) 🙂

    Vedo anche che hai compresso i CSS, altra mossa antifurto (oltre che ottimizza-risorse) 🙂

    1. camu ha detto:

      @Napolux: speriamo di vedere questo tuo nuovo tema presto allora! Riguardo alla compressione dei CSS, l’ho fatto principalmente per far contento Google Page Speed, tanto chi volesse “rubare”, con Firebug vede il foglio di stile bello in chiaro e non compresso 😉

      1. CyberAngel ha detto:

        @camu: “…tanto chi volesse “rubare”, con Firebug vede il foglio di stile bello in chiaro e non compresso” forse questo non dovevi dirlo! 😉

        1. camu ha detto:

          @CyberAngel: beh, se uno è del mestiere non c’è bisogno che glielo dica io quello che può e non può fare 😉 Certa gente è praticamente impossibile da fermare…

  5. Caigo ha detto:

    E’ una cosa che va oltre i template per blog.
    Ormai è una “fissa” per tanti, se vedono qualcosa di nuovo scatta il meccanismo del “lo voglio anch’io, lo voglio anch’io!”. 🙄
    Direi che possiamo rilassarci tutti. Il web è pieno di template , anche a cambiarne uno al giorno cederei per sfinimento. Tra l’altro molti “di serie” permettono delle personalizzazioni senza dover essere per forza dei maghetti del design.
    Morale: state bbbbooooni! e mollate l’osso dal tema di camu.

  6. Francesco ha detto:

    Condivido, ma qualche funzionalità te la copierei volentieri.

    1. camu ha detto:

      @Francesco: chiedi e ti sarà dato 😉

      1. NicK ha detto:

        @camu: Se posso, ti vorrei chiedere qualche dritta su come sia possibile incrementare quel “torna su” che appare solo dopo lo scroll …

        … e comunque grazie 😉

        1. camu ha detto:

          @NicK: cosa intendi per “incrementare” ? 🙂 Spiegati meglio…

        2. NicK ha detto:

          @camu: Diciamo come metter su una roba del genere. Come poterlo “creare”.

          Ti dicevo implementare piuttosto che “che plugin hai usato” perchè vorrei capire come funziona e magari poterlo usare su piattaforma che non sia esclusivamente WP.

          Grazie 😉

        3. camu ha detto:

          @NicK: implementare è diverso da incrementare come avevi scritto 😛 Ti mando il codice javascript in privato…

        4. NicK ha detto:

          @camu: mi accorgo solo ora della castroneria scritta.
          grazie per la correzione e per il codice 😛

  7. Luca ha detto:

    Ciao Camu, ho scoperto oggi questa pagina grazie a napolux e ti do pienamente ragione perché dopo che uno ci perde un sacco di tempo per fare una cosa “sua” e quindi il vestito del proprio blog vederlo con un filo tirato gli darebbe fastidio. Sono rimasto in tema del tuo post con il commento.

    1. camu ha detto:

      @Luca: grazie per la comprensione 🙂

  8. GiuTor ha detto:

    Puoi dire quale plugin usi per l’avviso dei nuovi commenti, e come si fa ad avere le icone nei campi sotto “Lascia un commento”?

    Grazie.
    Giuseppe

  9. Salvatore ha detto:

    Bel blog 🙂 fai bene a non divulgarne il tema… ne so qualcosa. Hai pensato ai marketplace tipo ThemeForest? Sono abbastanza sicuro che in molti lo comprerebbero

Lascia un commento