due chiacchiere

Kyoto: l’antica capitale giapponese

In ideogrammi giapponesi, la parola Kyoto è composta da due simboli: kyo e to. Forse non ci hai mai fatto caso, ma invertendo questi due simboli, si ottiene Tokyo, ovvero la nuova capitale. Già, perché ai tempi dei samurai e degli imperatori, nel loro equivalente del nostro medioevo (periodo Edo, se non ricordo male) la capitale del Giappone era proprio Kyoto. Qui si possono ammirare la Pagoda d’Oro, i vecchi giardini imperiali, i giardini zen fatti solo di pietre e magnifici templi rigorosamente con la porta d’ingresso arancione, per tenere lontani gli spiriti cattivi.

Volendo fare un paragone, è come se in Italia andassimo a visitare Firenze o altre città fortemente marcate dall’impronta medievale che le contraddistingue. Un tuffo nel passato a base di sciabole, kimono e geishe. Quattro anni fa, più o meno di questi tempi, la moglie ed io prendevamo l’aereo che ci riportava a casa dopo due settimane di magia in questo Paese strabiliante.

Commenti

  1. palbi ha detto:

    si’ e’ vero, kyoto e’ proprio una citta’ dove si sente il fascino della storia

    PS: In realta’, non e’ solo un’inversione di caratteri ma la scrittura di uno dei due e’ leggermente diversa. Kyoto si scrive cosi ?? che vuol dire letteralmente “citta’ capitale” ; Tokyo cosi’?? che vuol dire “capitale d’oriente”

  2. palbi ha detto:

    ahh mannaggia wordpress si e’ mangiato i kanji
    Provo con un link a google translate, va
    http://translate.google.com/?hl=en#en|ja|tokyo%20kyoto%0A

  3. palbi ha detto:

    zio bo, wordpress si e’ anche mangiato mezzo link ^^ (devi prendere tutta la stringa non solo quella hyperlinkata)

    1. Caigo ha detto:

      @palbi: Forza palbi resisti!
      …lotta di titani tra palbi e wordpress… 😀

  4. camu ha detto:

    @palbi: grazie per esserti battuto contro quello scorbutico di WordPress, e per il tuo contributo. Questa differenza dei simboli la guida turistica non ce l’aveva mica detta 🙂 Vedo che parli con cognizione di causa…

  5. kakarothx ha detto:

    Stupendo il Giappone.. una meta che non deve sicuramente mancare nel manuale del perfetto viaggiatore.
    Poi io sono un nippofilo.. quindi per me sarà d’obbligo 😀

  6. Marica ha detto:

    bellissima Kyoto 🙂

    1. camu ha detto:

      @Marica: ci sei mai stata?

      1. Marica ha detto:

        @camu: si, ci siamo stati nel 2008.
        Mi e’ piaciuta molto, mi e’ sembrata molto vivibile come citta’, ricordo che avevamo affittato le bici per andare in giro 🙂
        E poi c’e’ il quartiere quello piu’ storico, con le ragazze che passeggiano vestite con gli abiti tradizionali, che meraviglia… ed eravamo anche andati a vedere uno spettacolo giapponese al teatro che sta proprio li dentro quel quartiere (ora non ricordo i nomi)… veramente bella!
        Speravo di trovarci il “cherry blossom”, ma li era gia’ passato… poi per fortuna lo abbiamo “incontrato” a Nikko 🙂

Lascia un commento