due chiacchiere

Sei mesi di articoli

Ebbene si, questo sito ha appena spento “mezza” candelina, avendo superato da poco la soglia dei sei mesi di esistenza in vita. Tempo per un rapido bilancio e qualche statistica. In questo arco di tempo sono riuscito a pubblicare più di 180 articoli, praticamente la media di uno al giorno: si vede che ho sempre qualcosa da dire. La mia ragazza mi rimprovera sempre di essere un chiacchierone. Mutazione genetica, mi definirei io, di un timido adolescente che non sapeva “spiccicare” neppure due parole una dietro l’altra.

In questi sei mesi ammetto di aver scoperto “le gioie del blog”. Non sono nuovo alle esperienze sul web, negli anni ho collaborato con molti siti, più o meno importanti, ed io stesso ne ho provato a lanciare alcuni, con poco successo di pubblico (e un po’ più di clienti). Eh già, perché dietro la facciata del bambino appoggiato sui gomiti, si nasconde un purosangue web developer.

Adesso mi sono innamorato di WordPress, e con l’esperienza accumulata sviluppando quell’estensione, ho deciso di usare questa piattaforma anche al lavoro, dove mi è stato affidato il compito di ricomporre le fila del sito interno (la cosiddetta intranet), per dargli un aspetto grafico uniforme, e renderlo più semplice da gestire. Devo dire che sto avendo molte soddisfazioni, e chissà che non riesca a rilasciare le altre estensioni che ho sviluppato in queste settimane per quel sito.

Dal punto di vista comunicativo, provo molta soddisfazione nel condividere le mie esperienze con i visitatori della rete, e sebbene ci siano momenti di “silenzio” in cui il mio ritmo di pubblicazione diminuisce, spero con tutto il cuore di mantenere vivo ancora per molto questo angolino virtuale della rete. Anche recentemente gli articoli che riportavano trucchi e segreti per il web, hanno riscosso un discreto successo tra gli esperti del settore. E allora continuiamo così, è questo il ritorno che desideravo.

Lascia un commento