due chiacchiere

Un pesce leggero e veloce

Una ricetta di tradizione campana, cambiata e adattata alla frenetica vita moderna, può rivelarsi un piatto chiave per te che hai poco tempo, e tieni alla tua linea. Inoltre la semplicità degli ingredienti, consente di prepararla anche senza andare a spendere un patrimonio al supermercato. Insomma, il mix di giusti motivi per proporla in questo spazio. Da accompagnare con un vino bianco leggermente frizzante, magari quello di paese, fatto dai coltivatori del posto.

Ingredienti per 4 persone

4 fette di platessa surgelata, pulita e pronta da cuocere (in alternativa va bene anche il tonno oppure il pesce spada, in fette non spesse), 2 o 3 spicchi d’aglio (a seconda di quanto ti piaccia il suo sapore nelle ricette), un mazzetto di prezzemolo fresco oppure almeno 50gr di quello surgelato, 100gr di pomodori essiccati, 4 fettine di limone tagliate sottili, olio e pepe quanto basta

Tempi e strumenti

Per scongelare il pesce ci vogliono almeno 4 ore, dopo bastano 30 minuti per portare in tavola questa pietanza. Procurati un coltello, un cucchiaio, una teglia da forno grande abbastanza per le 4 porzioni di platessa, una ciotola, il forno

Lascia scongelare le fette di platessa per circa 4 ore fuori dal freezer. Aiutandoti con la ciotola ed il coltello, trita il più finemente possibile l’aglio ed il prezzemolo. Aggiungi i pomodori secchi tagliati in piccoli pezzi, e versa circa 4 cucchiai d’olio, mescolando ed amalgamando il composto. Aggiungi due pizzichi di sale ed uno di pepe.

Disponi le porzioni di platessa nella teglia, leggermente cosparsa d’olio alla base, per non farle attaccare. Con il cucchiaio spargi su ognuna una parte del composto preparato in precedenza. Alla fine poni le quattro fettine di limone sulle singole porzioni: oltre all’intento di decorare il piatto finale, servono a dare un tocco speciale al sapore della salsina a base di olio e prezzemolo usata. Mettere in forno per circa 15 minuti ad una temperatura di 200 gradi centigradi. Servire tiepido.

Lascia un commento