due chiacchiere

Cinquecento e non li dimostra

No, non sto parlando dell’imminente uscita della nuova utilitaria di casa Fiat, ma del numero di articoli che ho scritto finora in questo mio piccolo spazio. Certamente non si tratterà di cinquecento perle di saggezza, anzi al contrario più della metà di questi interventi non hanno fatto altro che aggiungere nuova “fuffa”, come la chiamano gli esperti, al rumore di fondo che infesta la rete. A giudicare però dalle statistiche, è molto apprezzata la sezione con le ricette facili e veloci, che propongo di tanto in tanto con l’aiuto della moglie. Oltre alla pagina di Viva Radio Due (non metto il link per lasciarti il gusto di trovarla autonomamente) ed a quella del mio gestore di statistiche per WordPress.

Ho impiegato un anno e mezzo circa per raggiungere questo traguardo, considerando che ho aperto i battenti alla fine di dicembre del 2005, e da allora ho proposto più o meno un articolo al giorno, con periodi di silenzio legati ad eventi della mia vita. Uno tra tutti ha assorbito il 100% delle mie energie: il matrimonio. A proposito, per i più curiosi oggi sarò in Molise per prendere parte ad un’altra cerimonia nuziale: no, non è che già mi risposo, semplicemente un amico di vecchia data mi ha invitato al suo. E del quale parlerò, foto alla mano, nei prossimi giorni.

Il passato ed il futuro

Di progetti in cantiere ce ne sarebbero tanti, manca però il tempo per realizzarli e renderli di pubblico dominio. Non li elencherò per scaramanzia, ma sappi che qualcosa bolle sempre in pentola (per rimanere in tema di cucina), da queste parti. A vari livelli, sono in fase di elaborazione, alcuni interventi su questo spazio:

  • funzionale
  • estetico
  • di servizi offerti
  • di contenuti

Perché come dicevo sin dai primi interventi, vorrei che il mio blog non fosse soltanto un posto dove leggere i pensieri di uno squilibrato informatico con la passione per l’accessibilità ed i fornelli. Mi piacerebbe essere utile, fornire un “valore aggiunto” a te che passi da queste parti e ti fermi a leggere, anche solo insinuando uno spunto critico di riflessione su temi tecnici, culinari, o chissà di quale altra categoria.

Commenti

  1. Trap ha detto:

    Auguri! 🙂

Lascia un commento