due chiacchiere

Un ragazzo di famiglia

Il martedì sera in televisione non c’è nulla d’interessante per me al momento: colpa di American Idol (simile all’italiano “Amici” di Maria De Filippi) a cui nessuno vuole fare concorrenza. Infatti House lo fanno il lunedì, Lost il mercoledì, Grey’s Anatomy (per la moglie, io sto al computer) il giovedì, il venerdì sera dipende dall’umore, il sabato non siamo davanti alla tv e la domenica le immancabili casalinghe disperate alle 21, dopo i tizi che ricostruiscono le case a gente con particolari bisogni (in Italia credo lo trasmettano su Sky, che io non avevo). Finalmente però ho trovato come riempire anche il Martedì: i Griffin. A quanto leggo su Wikipedia, in Italia questo cartone animato ha avuto una vita difficile (e ti pareva che ci fosse una cosa “facile” da quelle parti), dato che si tratta di un programma sostanzialmente diretto ad un pubblico adulto, che i geni di Italia 1 hanno mandato in onda in fascia protetta. Qui almeno è in seconda serata, e così non si offende nessuno. I nuovi episodi li fanno la domenica, ma il martedì ci sono le immancabili repliche. Per me è stato amore a prima vista, meglio dei Simpsons e di Dragon Ball, che guardavo a pranzo in Italia.

Commenti

  1. Angelo ha detto:

    I Griffin, mitici! sono ecceziunali veramente, se li hai scoperti solo ora hai una milionata di puntate arretrate che non puoi perderti: una su tutte quella in cui viene fondato lo stato di Petoria!!
    ottima scelta!

  2. Tommy David ha detto:

    Grandi! Anche a me fanno sbellicare più dei Simpson! (È anche vero che riescono ad essere eccessivi oltre ogni misura, e son certo che abbiano influenzato anche la più recente produzione di Groening.)

  3. Emanuele ha detto:

    Io li amo ma non saprei dare un ordine a Simpson, The Griffin e Futurama (non dimentichiamolo!!).
    Ciao,
    Emanuele

  4. Andrea Pinti ha detto:

    Il problema dei griffin è che molte battute e situazioni comiche sono di facile interpretazione per un pubblico americano, mentre magari chi la vede dall’esterno perde un po’ della comicità.

    Per il resto sono comunque fantastici 😀

  5. emanuele ha detto:

    E spegnere la televisione ? 😉 Consiglio da chi la TV l’ha abbandonata due anni fa….senza regret !

  6. zardo ha detto:

    I Griffin sono davvero eccezionali; concordo con chi dice che alcune situazioni comiche sono legate al mondo americano – non potrebbe essere altrimenti – ma a noi popolo di internettari i riferimenti non sfuggono. La situazione della tv italiana, che li programma(va?) in fascia protetta è assurda, ma credo che i palinsesti siano fatti ad occhi chiusi.

    @emanuele: Spegnere la televisione può fare bene, basta poi non passare tutto il tempo che si ha a disposizione davanti allo schermo del pc!

Lascia un commento