due chiacchiere

Diecimila avanti cristo

Qualche sera fa abbiamo noleggiato il DVD del film 10000 B.C.: la storia di un villaggio di uomini primitivi e delle avventure di un guerriero destinato a diventare una grande guida per il suo popolo. All’inizio la fotografia molto scura mi ha fatto dubitare sull’aver ben speso i miei due dollari del noleggio. Ma non mi sono scoraggiato subito, ed in effetti dopo averlo “gustato fino in fondo” posso dire che ne è valsa la pena. In breve, se hai amato pellicole come 300, ti piacerà probabilmente anche questo. Non aspettarti una trama epica, comunque: nessun libro di storia che io conosca (per piccolo che sia l’elenco) ne ha mai parlato.

(dal sito di Repubblica) Il film ha unito la critica nelle bocciature, con gli addetti ai lavori che si sono sfidati nelle definizioni ad effetto per giudicarlo invedibile. Ma il pubblico ha affollato comunque le sale per seguire le avventure di un cacciatore di mammuth impegnato a battersi contro orde tribali di ogni genere.

Commenti

  1. Emanuele ha detto:

    L’ho visto anch’io al cinema tempo fa. Sinceramente mi ha deluso un po’… inizia in maniera da “capolavoro del cinema” e si conclude invece in maniera sempliciotta. Va decadendo più va avanti secondo me.
    Ciao,
    Emanuele

  2. camu ha detto:

    Emanuele, concordo con te sul fatto che da come inizia, ti aspetti un finale diverso… Una cosa non ho capito: come fa l’elefante il mammuth fare quello che fa? (non diciamo cosa, per non rovinare il finale) D’altro canto la fotografia è davvero spettacolare, non si può negarlo.

  3. jgor ha detto:

    300 invece è un film fenomenale!
    ^_^ Questo film non lo visto. Va beh!

  4. camu ha detto:

    Beh, 300 è tutta un’altra cosa 🙂 Fra poco conto di scrivere la recensione della versione comica: meet the spartans, che non credo sia arrivato in Italia… o si?

  5. jgor ha detto:

    E’ arrivata la parodia di RAT MAN in 2 volumi (299 e +1)
    dove Ortolani mi ha fatto praticamente M O R I R E dalle risate!!!

    una su tutte:
    – Ehi tu come ti chiami?
    – Chi io?
    – Si
    – Mi chiamo Skrotos
    – Da piccolo non ti hanno buttato giù dalla rupe?
    – Uhm. Si, 3 volte.

    FANTASTICO!

  6. Emanuele ha detto:

    Uhm… come fa a fare cosa?! 😛
    Non l’ho capito… tranne se ti riferisci all’immagine in copertina e… beh, quello è un mammut e non un elefante! 🙂
    Ciao,
    Emanuele

  7. camu ha detto:

    No no, mi riferisco al finale del film 🙂 Ma non posso svelarlo qui, altrimenti la gente poi si rovina la sorpresa. Hai ragione, comunque, è un mammut: la scena a cui mi riferisco è quella in cui il mammut si ferma a guardare il protagonista alla fine.

Lascia un commento