due chiacchiere

Diamanti insanguinati

Se ti piace Leonardo Di Caprio, non puoi perdere uno dei suoi ultimi lavori: Blood Diamond. L’abbiamo visto qualche tempo fa al cinema e mi ero segnato di recensirlo appena possibile. La storia non è certo leggera, quindi se hai in mente di passare una serata leggera in compagnia di amici, non è questa la pellicola che fa al caso vostro. D’altro canto le verità più “scomode” sono sempre abbastanza difficili da digerire: il traffico illecito di diamanti provenienti dalle terre d’Africa, si basa spesso sullo sfruttamento di veri e propri schiavi obbligati a passare intere giornate con le gambe immerse nell’acqua a caccia di una pietruzza sbrilluccicante. Per la gioia, dice ad un certo punto il protagonista, di qualche bionda impellicciata che gira con la sua bella macchinona e mangia caviale.

Al centro della storia c’è proprio il dramma vissuto da Salomon, un uomo che è disposto a tutto pur di ritrovare suo figlio. La sua fortuita scoperta di un raro diamante rosa farà intrecciare il suo destino con quello di un cinico ex mercenario dello Zimbabwe, che vede nel possesso di quella pietra l’occasione per riscattare tutta una vita e lasciare per sempre un paese e un tragico passato che lo ha visto complice nel sanguinario ciclo di corruzione e violenza. Ecco delinearsi due personaggi agli antipodi ma che disperatamente perseguono un comune obiettivo: l’ossessionante tentativo di recuperare qualcosa che possa cambiare per sempre condizioni di vita tanto diverse e ugualmente drammatiche.

Commenti

  1. gab ha detto:

    Il film è bellisimo non ho mai visto recitare Di Caprio così!!! prima pensavo fosse solo un “belloccio” che poteva solo fare parti da quattro soldi. Mi sbagliavo. Per quanto riguarda i diamanti è terribile visto che tutti lo sapevano sin dall’inizio degli anni 90 e non hanno fatto niente!!! Comunque una situazione analoga è quella dell’oppio per l’Afghanistan ed il petrolio per l’Iraq. Ma non credo che verrà mai fatto un film di denuncia “serio” su questi fatti fatta eccezione per qualche polpettone politicamente corretto

  2. babi ha detto:

    Io ho visto il film con la scuola,pensavo fosse un film come tanti altri,dato che c’era leonardo di caprio,ma in realtà è un film davvero bello capace di farti riflettere su cosa c’è dietro a quello che noi compriamo.Le persone non sono in grado di vedere cosa c’è dietro al bel aspetto di un diamante quanta genete e bambini muoiono…vale la pena vedere questo film ti tocca particolaramente anche se è un po’ cruento

  3. Mesh ha detto:

    ho visto il film con la scuola… è terribile vedere immagini così ed essere consapevoli di non poter fare nulla di concreto perché tutto è terribilmente corrotto e inaffidabile. l’unica cosa che possiamo fare è NON COMPRARE DIAMANTI che provengono da zone in cui è presente la guerra, non comprare diamanti insanguinati…

  4. debora ha detto:

    @Mesh: mì..

Lascia un commento