due chiacchiere

Inglesi ed americani a confronto

Abitando in Italia, sicuramente sarà più probabile che tu vada in Inghilterra che non negli Stati Uniti. Allora ho pensato di dedicare una lezione alle tanto “chiacchierate” differenze tra l’inglese britannico e quello americano. Nulla di difficile, ma qualche incomprensione si potrebbe creare, usando la parola sbagliata nel contesto sbagliato. Per esempio, se in America suggerisci al tuo amico di take the lift and go to the third floor, ti guarderà con aria perplessa: lift è l’ascensore britannico (elevator in America) ed è la voce del verbo tirare in americano.  Oppure quando vai a fare il pieno di benzina, al distributore inglese dirai petrol, mentre qui sarà il gasoline (spesso abbreviato come gas). Ma il più divertente, che crea qualche confusione, è il verbo to hire: assumere una persona in americano, noleggiare (in genere un’automobile) per i londinesi. Quindi non dire mai I want to hire a car all’autonoleggio dell’aeroporto di New York, il tipo ti prenderebbe per matto.

Alcune altre parole, in ordine sparso (italiano, inglese americano, inglese britannico):

  • pantaloni, pants, trousers
  • taxi, cab, taxi
  • coccinella, lady bug, lady bird
  • divano, couch, sofa
  • parabrezza, windshield, windscreen
  • biscotto, cookie, biscuit
  • appartamento, apartment, flat
  • marciapiede, sidewalk, pavement
  • parcheggio, parking lot, car park
  • maglione, sweater, pullover

Commenti

  1. Linguandre ha detto:

    «[…] we have really everything in common with America nowadays, except, of course, language». (Oscar Wilde, The Canterville Ghost)

    1. Trap ha detto:

      @Linguandre: per forza, con tutte le razze che vi pullulano 🙂 e c’è gente che vi vive da decenni e non ha mai imparato l’americano…

Lascia un commento