due chiacchiere

La pasta ammuddicata con le acciughe

Questa ricetta che ti propongo oggi è stata in varie occasioni il “piatto forte” delle mie cene ai tempi dell’università, quando era freddo o pioveva ed arrivare fino alla mensa costava troppa fatica (specialmente dovendoci andare a piedi o in bici). Ammuddicata dovrebbe voler dire, letteralmente, con la mollica di pane, nello specifico pangrattato. Variante dell’ancora più spartana pasta aglio, olio e peperoncino, di cui io ed il coinquilino che ha diviso con me l’appartamento nei primi anni d’università, abbiamo fatto grosse scorpacciate, tipo 200 grammi a testa senza fiatare. Con conseguente ribellione del mio fegato che a fine stagione ha presentato il conto, ma quella è un’altra storia.

Ingredienti per 4 persone

400 grammi di bucatini, una confezione (piccola) di acciughe sott’olio, uno spicchio d’aglio, mezzo bicchiere d’olio d’oliva, 150 grammi di pangrattato, sale e peperoncino

Tempi e strumenti

Il condimento si prepara in circa 10 minuti, giusto il tempo di portare l’acqua della pasta a ebollizione. Tieni a portata di mano una padella, una pentola per la pasta, un cucchiaio di legno

Metti sul fuoco l’acqua per la pasta. Fai rosolare in padella a fuoco medio le acciughe in metà dell’olio, con l’aglio tagliato in quattro, finché non si saranno “sciolte”. Aggiungi il pangrattato ed il resto dell’olio, insieme al peperoncino. Si formeranno  dei grumi, che uniformerai con il cucchiaio di legno. Mentre il pangrattato si riposa un po’, cuoci i bucatini al dente, e poi saltarli in padella insieme al condimento. La pasta può essere servita con una spolveratina di parmigiano.

Commenti

  1. Caigo ha scritto:

    Di una semplicità disarmante ma per questo sicuramente saporita.
    Il termine “ammudicata” mi suona nuovo…mi sa tanto che non è una ricetta delle mie zone.

    Risposte al commento di Caigo

    1. camu ha scritto:

      @Caigo: si, è una ricetta presa dalla tradizione siciliana… mi piace(va) spaziare un po’ in lungo e largo per l’Italia e provare sempre nuovi sapori 🙂

  2. FN ha scritto:

    No… ti prego il parmiggiano no!!!

    Risposte al commento di FN

    1. camu ha scritto:

      @FN: hai ragione, ma io in questo senso sono un eretico, dato che adoro il parmigiano praticamente su tutti i tipi di pasta 🙂

Rispondi a FN

Torna in cima alla pagina