due chiacchiere

La torta del pastore

Il fine settimana si avvicina, è tempo di incontrarsi con gli amici e passare qualche ora insieme, possibilmente con le gambe sotto il tavolo a mangiare qualcosa. Ma visto che la “solita” pizza oramai è una cosa già vista (sarà per questo che si dice “che pizza”?), ti propongo un secondo gustoso e semplice: il tortino del pastore. Non devi essere per forza un grande chef per stupire gli amici, ti basta seguire i miei consigli pratici. Servendo in tavola un piatto originale inglese, tutti si complimenteranno per la fantasia ai fornelli.

Ingredienti per 4 persone

2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, 1 cipolla rossa, 2 carote, 2 coste di sedano bianco, 500 grammi di carne d’agnello senza ossa, 2 cucchiai di farina, 2 cucchiai di brodo granulare (facoltativo), 1 cucchiaio di salsa Worcestershire (si, quella citata in Shrek 3), 1 cucchiaio di sugo ristretto, 4 patate medie, 40 grammi di burro, un bicchiere di latte, sale e pepe

Tempi e strumenti

Ci vuole poco a cuocere il tutto, il resto viene fatto in forno: 20 minuti per la cottura della carne d’agnello, ed altri 20 minuti in forno, fino ad ottenere una superficie dorata e croccante. Avrai bisogno di una teglia da forno, una padella, un coltello, un cucchiaio di legno, una pentola per bollire le patate

Metti a bollire tre patate medie in abbondante acqua non salata; nel frattempo prepara tutti gli altri ingredienti: taglia finemente la cipolla, la carota ed il sedano. Soffriggili in padella con l’olio extravergine d’oliva per qualche minuto, aggiungendo poi la carne d’agnello sfilacciata. Fai rosolare finché i pezzi non sono cotti e leggermente croccanti. Spegni il fuoco, ed incorpora il sugo ristretto, il brodo granulare, la farina e la salsa Worcestershire, mescolando il tutto con il cucchiaio di legno.

Quando le patate sono pronte, pela via la buccia, e schiacciale con la forchetta aggiungendo il burro, il sale ed il pepe. Alcuni suggeriscono una variante con panna acida, ma non essendo facilmente reperibile sul mercato, ho preferito ometterla. Altre idee potrebbero essere: formaggio svizzero, grana padano, pezzetti di noce. Vedi tu quale può essere più indicato ai tuoi commensali. Sistema sulla teglia la base di carne d’agnello, e ricopri poi con il purè di patate. Fai dorare in forno per 20 minuti a 200 gradi. A cottura ultimata, il piatto va servito tiepido, con un contorno di verdure.

Commenti

  1. fiorella ha detto:

    oggi pomeriggio ho preso la ricetta ,questa sera proverò a prepararla ed in seguito di darò un mio parere ringrazio .

    1. camu ha detto:

      @fiorella: facci sapere, i pareri di chi prova le ricette in prima persona sono più che benvenuti!

  2. fiorella ha detto:

    La ricetta che ho preso da voi ,è stata un successo ,vi ringrazio e sicuramente continuerò a chiedervi dei consigli grazie a presto

    1. camu ha detto:

      Grazie a te… Se hai qualche ricetta da proporre la pubblichiamo volentieri…

Lascia un commento