due chiacchiere

Mela dai un’occhiata al sito?

Può sembrare che nel titolo ci sia un refuso, uno spazio mancante da qualche parte, ma in realtà il gioco di parole cade a fagiolo, vista la richiesta che ho da farti oggi. Beh, è arrivato il momento di sfruttare il tuo telefonino intelligente (iPhone, BlackBerry e chi più ne ha, più ne metta) per una giusta causa. Ti chiedo di farti un giro su queste pagine, provando a lasciare un commento, a cliccare sui vari collegamenti e pulsanti, e darmi un tuo parere. Usando dal tuo iPhone il modulo di contatto accessibile cliccando sulla freccia che vedrai in alto a destra (la buca delle lettere). Se ti va, dimmi pure che dispositivo hai usato e se le pagine erano lente a caricarsi.

Da parecchio tempo avevo attivato sul blog la possibilità di navigarlo attraverso i dispositivi mobili (e poi mi dicono che parlo solo male dell’iphone 🙂 ). In pratica mi appoggiavo al (poco) noto servizio Google Mobilizer, che data una pagina qualsiasi, la trasforma magicamente in un contenuto adatto a piccoli schermi e cellulari che fanno anche il caffé. Qualche giorno fa Andrea Pinti m’ha fatto notare che, visitando questo blog con l’iPhone sparivano i campi per lasciare un commento all’articolo. Trattandosi di un servizio sperimentale, a Mountain View devono aver deciso di cambiare il funzionamento della loro applicazione, visto che fino a qualche mese fa i campi venivano regolarmente mostrati. Probabilmente qualcuno avrà trovato un utilizzo illegale della cosa, costringendo Google a prendere provvedimenti.

Insomma, m’è toccato correre ai ripari, installando un plugin per WordPress il cui scopo è proprio quello di “iphonizzare” il sito su cui è installato. In maniera intelligente, s’intende, guardando con quale browser l’utente sta accedendo, e servendogli il contenuto appropriato. Finora avevo cercato di evitare questa soluzione per almeno un paio di motivi:

  • Il plugin, a quanto mi sembra di capire, non esiste in Italiano, e le pagine servite contengono quindi tutta la struttura in Inglese (navigazione, funzionalità avanzate, ecc). Installarlo significava dunque rimboccarsi le maniche e tradurre tutto con un po’ di santa pazienza
  • La mia soluzione si basava su un filtro a priori, impostato direttamente nel file .htaccess (qui solo i più smaliziati potranno capire di cosa parlo), che di fatto liberava l’interprete PHP dal carico di dover analizzare ogni richiesta e servire il contenuto giusto. Inoltre passando la palla a Google, alleggerivo ulteriormente il lavoro necessario per generare la pagina

E poi un plugin in più, ovviamente, avrebbe significato più lavoro per WordPress, e di conseguenza un rallentamento nel generare le pagine. Ma alla fine mi sono dovuto rassegnare all’evidenza, ed ho premuto il pulsante magico per installare questo nuovo accessorio. L’ho tradotto e riadattato alle mie esigenze, e dato che questo mese i guadagni del blog sono andati bene, ho persino donato 20 dollari agli sviluppatori.

Commenti

  1. Moebius ha detto:

    Per me funziona. Unico difetto che noto: la checkbox per l’avviso via mail di nuovi commenti si allunga su tutta la pagina (come i campi nome, mail e sito), diventando un rettangolone con una V estremamente deformata.

  2. camu ha detto:

    @Moebius: grazie per le prove e per la segnalazione, che credo di aver corretto. Ma quindi tutti gli effetti “speciali” (tipo leggere i commenti degli altri cliccando su “x commenti” che dovrebbe aprirsi) funzionano? Il commento l’hai postato dall’iphone stesso?

  3. Andrea Pinti ha detto:

    E’ parecchio strana come situazione, a me praticamente non carica la libreria jQuery ne con l’iPhone 3GS aggiornato ne con Safari e user agent impostato su MobileSafari 3.0. Sarò sfigato io 😀

  4. camu ha detto:

    @Andrea, non ci rimane che aspettare altri visitatori volenterosi allora e svelare l’arcano 🙂

  5. Emanuele ha detto:

    Non ho dispositivi mobili per verificare, comunque ti segnalo che WP-SuperCache si sta muovendo anche nell’ottimizzazione delle pagine per i dispositivi mobili. Non credo faccia un restiling della pagina, ma sicuramente non offre (a livello di peso) la stessa pagina offerta (seppur in cache) ai visitatori da computer.
    Il plugin che immagino hai installato tu (non lo vedo linkato) se non sbaglio fa un po’ a pugni con WP-SuperCache e tra i due preferisco tenere il secondo.
    Ciao,
    Emanuele

  6. Stefano ha detto:

    Il tema è molto leggero e il suo utilizzo intuitivo, solamente che con iPod Touch (firmware 3.1.2) non riesco a far comparire i menù a discesa, e anche cliccando sul pulsante “commenti” in fondo all’articolo, non accade nulla.

  7. camu ha detto:

    @Emanuele: già, nella fretta ho dimenticato di citare il plugin che sto usando: WPTouch. WP-SuperCache non va bene sul mio blog, visto che ho quei pulsanti per personalizzare la grafica (stretto, largo, alto contrasto, ecc). Ho già provato 🙂
    @Stefano: allora nel tuo caso si comporta come ad Andrea… il mistero s’infittisce. Ho letto su un sito che la versione “compatta” di jQuery non viene caricata da Safari, ma è un post del 2006, e pensavo che nel frattempo il problema fosse stato risolto.

  8. Ps3udolus ha detto:

    Camu, appena posso faccio un test dal mio iphone 2g aggiornato al firmware 3 e ti faccio sapere!!!:)
    Se hai bisogno di una mano con la traduzione del plugin sono disponibile.:)

  9. larvotto ha detto:

    Dal mio blackberry 8100 riesco a navigare ma non riesco a commentare.
    bazi

  10. camu ha detto:

    @Ps3udolus, attendo volentieri il tuo test allora.
    @Larvotto, si era un problema della mia configurazione, che non intercettava correttamente il blackberry come dispositivo “intelligente” a cui servire il layout avanzato, e così tu vedevi il sito per i palmari più datati 🙂 Che in effetti, date le millemila varianti di browser, ho deciso di abilitare in sola lettura alla fine (usando Google Mobilizer). Potresti riprovare adesso, quando c’hai un secondo. Ehi, fammi anche sapere per quell’altra cosa 😉

  11. Ps3udolus ha detto:

    Eccomi ritornato 🙂
    Ho provato ieri sera a navaigare con l’iphone, il problema che ho riscontrato per primo è relativo allo switching del tema: il pulsantino che si trova in fondo alla pagina non funziona, quindi non è possibile visitare il blog in versione “normale”…
    PS: ho dimenticato di testare i commenti :)…Magari oggi riprovo e ti faccio sapere se riscontro altri problemi.

  12. camu ha detto:

    @Tutti, ho capito dove stava il problema. Mi s’è accesa una lampadina mentre passeggiavo per Broadway (e ti pareva, lì è pieno di lampadine). Era uno dei filtri che avevo impostato contro i maledetti spammer, che vietava l’accesso alla cartella dove si trova jQuery (per i più tecnici). Ecco perché a me funzionava ed agli altri no: il filtro esclude a priori il mio indirizzo IP, ovviamente 🙂 Vi scoccia rifare una prova e farmi sapere? Ve ne sarò grato a vita per un po’… Non so se sia il caso di ricordarlo, ma per sicurezza pulite la cache 🙂

  13. Ps3udolus ha detto:

    Ok, questa sera ci riprovo!!!

  14. Andrea Pinti ha detto:

    Vacci piano con la gratitudine però! Sembra funzionare tutto, ti ho anche mandato un messaggio dalla sezione contatti ma mi ha dato un messaggio del tipo “potresti impegnarti di più”. Vedi se ti è arrivato o se è colpa dell’antispam 😀

  15. camu ha detto:

    @Andrea, hai ragione ad andarci piano con la gratitudine, ho corretto il mio precedente commento 🙂 Ma non posso fare a meno di apprezzare questo volenteroso lavoro di beta testing che state effettuando sul blog. Sono commosso! Riguardo all’errore che mi segnali, hai riempito tutti i campi in maniera corretta? Tipo con una chiocciola nell’email, ed il testo del messaggio diverso da quello di default? Ora ho rimosso il testo di default, suppongo sia più comodo sull’iPhone avere il campo già vuoto.

  16. Andrea Pinti ha detto:

    Avevi ragione, avevo sbagliato io, ora va una bomba :).

  17. camu ha detto:

    @Andrea Pinti: confermo, messaggio arrivato con successo nella mia casella email 🙂 Wow, che fatica è stata questa cosa… ma ce l’abbiamo fatta eheh. O per continuare le citazioni da Frankenstein Jr, “è vivooooo!!!” 🙂

  18. Stefano ha detto:

    Ora funziona perfettamente anche me, questo messaggio è stato inviato proprio dall’iPod Touch. Anche i menù ora sono completamente visibili.

    Ciao, Stefano

  19. camu ha detto:

    @Stefano: mitico, sono davvero contento che tutto sia tornato a posto 🙂 Grazie per aver controllato…

  20. Stefano ha detto:

    Di nulla! MA… la voce che si lamenta in sottofondo e le scritte al contrario sono normalì? M’è preso un mezzo colpo… eheh!! 😉

  21. camu ha detto:

    @Stefano: non mi dire che l’hai sentita sull’ipod?! Non sapevo che il Flash player ora funzionasse su questi dispositivi. Comunque, è il mio “scherzetto” di Halloween. Qui domani sarà festa grande per i ragazzi in giro per le strade, io mi sono già attrezzato con un bel cesto pieno di caramelle e dolcetti. L’anno prossimo mi vestirò da Conte Dracula o Gomez Adams…

  22. Stefano ha detto:

    No no per sentirla sono entrato nel sito tramite il PC, purtroppo il flash è ancora un tabù per iPod e iPhone… comunque una bell’idea (compreso il Conte Dracula per l’anno prossimo)! 😉

Lascia un commento