due chiacchiere

Odore di mare in tavola

Da qualche tempo non proponevo una gustosa ricetta, vuoi per la pausa estiva, vuoi per le migliaia di cose da segnalare che aspettano ancora in coda “di moderazione”, vuoi per la pigrizia di cucinare. Ma è giunto il momento di interrompere questo silenzio culinario, e di riprendere con uno dei filoni che portano tanti visitatori su queste pagine: i piatti veloci e semplici da preparare. Ti propongo per la prima domenica del mese una pietanza a base di pesce, in ricordo delle vacanze appena trascorse.

Ingredienti per 4 persone

4 filetti di trota salmonata da circa 150 grammi ciascuno, 1 limone, 4 spicchi d’aglio (anche meno, se non ti piace particolarmente il suo sapore), 50 grammi di burro, 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, sale e pepe

Tempi e strumenti

Avrai bisogno di una padella, un coltello, un cucchiaio, un piatto. Il tempo di cottura è di circa 15 minuti, ma volendolo mangiare freddo ci vogliono almeno altri 20 minuti di riposo.

Sciacqua i filetti sotto l’acqua corrente ed asciugalo ben bene, riponendolo su di un piatto. Spremi mezzo limone e versane parte del succo sopra la trota. L’altra metà dovrai privarla della scorza, e tritarla il più finemente possibile. Fai dorare quindi l’aglio tritato nella padella con il burro, aggiungendo poi i filetti salati e pepati. In genere il pesce non richiede molto per cuocere, quindi basteranno 10 minuti, girando a metà cottura.

Ci siamo quasi

Riponi il pesce nel piatto di portata, e versa nella padella ancora calda il limone tritato, che farai rosolare per qualche minuto ancora. Cospargi infine con il succo cremoso che si formerà le trote nei rispettivi piatti. Puoi guarnire il tutto con qualche foglia di prezzemolo al lato.

Lascia un commento