due chiacchiere

Tutti nudi il 5 aprile

Volevo arrivare pronto ed in forma per l’appuntamento di oggi, ma non ho fatto in tempo. Il 5 aprile di ogni anno, se non lo sapessi, è il naked day, ovvero il giorno in cui i siti che aderiscono all’evento, si “spogliano” dei fogli di stile per mostrarsi così come… grafico li ha fatti. Quindi non preoccuparti se vedi tutto molto scarno, con poca grafica e “spaginato” rispetto al solito, è normale. Mi dispiace che ancora i lavori per rendere questo sito pienamente compatibile con i dettami dell’accessibilità siano ancora in corso, e un po’ come accade quando ci si mette il muratore in casa per fare delle riparazioni, non so neppure dire quanto durerà l’operazione di consolidamento.

L’idea dietro l’evento, lanciato da Dustindiaz, è di promuovere gli standard del web, in maniera pura e semplice. Il fatto di disattivare i fogli di stile, mette in evidenza eventuali problemi semantici, di struttura, di rispetto delle regole di cui un sito può soffrire. Un po’ come c’è il mese della prevenzione promosso dai dentisti, in cui si esamina la propria arcata dentaria alla ricerca di problemi che per il resto dell’anno risultavano ignoti. Aderire, per me, vuol dire sposare le linee di principio che animano questa ricorrenza: perché non partecipi anche tu? 

Commenti

  1. ninna_r ha detto:

    Io non so nemmeno cosa sono i fogli di stile… 😉

  2. camu ha detto:

    Beh, è il vestito di un sito… non si nota la differenza? 🙂

  3. Federico Neri ha detto:

    Diciamo, che sembra di vedere un sito dal palmare!
    🙂

  4. Matteo ha detto:

    Si rivesta.
    😉

  5. davide del monte ha detto:

    Ho appreso solo ora grazie a te la notizia, e non potevo rinunciare alla partecipazione in extremis! Grazie della segnalazione, mi piace un sacco l’idea..

  6. Luca Moretto ha detto:

    siamo stati in molti a partecipare.
    ma oggi è il 6 aprile, ritorniamo con il template di prima! 😉

Lascia un commento