due chiacchiere

Apogeonline mi mette in prima pagina

Il mio articolo su come e perché WordPress abbia superato Joomla in questi ultimi anni, era anche un esperimento volto a capire se interventi più lunghi del solito sono un deterrente per i lettori (anche occasionali) di questo blog. Il fatto di aver avuto un picco d’accessi dopo la sua pubblicazione, m’aveva già rincuorato. Quando poi ho scoperto che persino l’autorevole Apogeonline abbia voluto segnalarlo sulla propria homepage, sono rimasto positivamente stupito dall’inatteso successo 🙂 Aveva proprio ragione chi diceva che non è la lunghezza di un post a spaventare i visitatori, quanto la sua qualità. Ne prendo atto.

Commenti

  1. fiordicactus ha detto:

    Complimenti anche questa volta. 🙂
    Se vuoi ti do il link a un blog di una ragazza che fa sempre post lunghi, veramente lunghi, ma così simpatici che non puoi non finirli . . . e non commentarli! :-)))
    Ciao, R

    1. CyberAngel ha detto:

      @fiordicactus: Si daccelo! 😉

  2. cooksappe ha detto:

    ecco, ora avrai scritto troppo poco! 😛

    1. camu ha detto:

      @cooksappe: beh ma durante il fine settimana i miei lettori non hanno molta voglia di leggere, hanno di meglio da fare 🙂

  3. fiordicactus ha detto:

    In OT, questa volta, “Errore 500” me l’ha dato addirittura cliccando il collegamento diretto dai “Preferiti” . . . alla seconda volta che ho cliccato, tutto Ok! 🙂
    È un po’ scocciante, ma soppravviverò!:-)))
    Ciao, R

    1. camu ha detto:

      A quanto pare il problema è legato ad un eccessivo numero di accessi da parte di sistemi automatici (motori di ricerca famelici, spammer, ecc) che finisce per far saturare il server. Sto mettendo in piedi dei sistemi per scoraggiare questi molestatori improvvisati 🙂 Già oggi dovresti vedere quell’errore molto meno, spero…

Lascia un commento