due chiacchiere

Dimentica i tuoi problemi in inglese

Il Dottor Casa ultimamente mi sta appassionando sempre di più, e non finirò mai di ringraziare abbastanza il mio amico Matteo che all’epoca mi diede la possibilità di scoprirlo prestandomi i DVD per recuperare le puntate perdute 🙂 La puntata della scorsa settimana è costruita intorno ai sogni di Lisa Cuddy, e di più non posso dirti perché non vorrei rovinare la sorpresa agli spettatori italiani che, immagino, sono un po’ indietro rispetto a noi qui in America. Uno dei sogni è questo bellissimo balletto di Gregory e Lisa, che ho deciso di sfruttare per la mia periodica lezione d’inglese (allenamento dell’ascolto). Una curiosità: i ballerini della coreografia sono tutti presi dall’equivalente americano di Amici. Chissà se in Italia fanno lo stesso. La trascrizione del testo (Get Happy di Judy Garland) è subito dopo il video.

Forget your troubles c’mon get happy,
you better chase all your cares away.
Shout hallejulah c’mon get happy
get ready for the judgement day.
the sun is shinin c’mon get happy,
the lord is waitin to take your hand.
shout hallejulah c’mon get happy,
we’re going to the promise land

We’re headin across the river to
wash your sins away in the tide.
it’s all so peaceful on the other side.

Forget your troubles c’mon get happy,
you better chase all your cares away.
shout hallejulah c’mon get happy,
get ready for the judgement day.

Forget your troubles c’mon get happy
chase ya cares away.
hallelu get happy,
before the judgement day.

The sun is shinin c’mon get happy,
the lord is waitin to take your hand.
shout hallejulah c’mon get happy,
we’re gunna be goin to the promise land.

were headin cross the river,
wash you’re sins away in the tide.
it’s quiet and peaceful on the other side.

Commenti

  1. Francesco ha detto:

    Mi fa star bene vedere come due attori abbiano trovato il modo ideale di far fiorire il loro talento con una prova di qualità di gran lunga superiore alle passate esperienze: il genio e il fascino di Hugh Laurie, la duttilità e la disponibilità all’arte espressiva di Lisa Edelstein.
    Ancora vedo i personaggi televisivi e cinematografici con occhi da bambino, invece lei è di un mese più giovane di me 😐

  2. Marica ha detto:

    io ho abbandonato House quando ci siamo trasferiti qui negli USA, e’ troppo difficile per me, proprio non riesco a capirlo, nonostante i sottotitoli! 🙁

    1. camu ha detto:

      @Marica: beh, neppure io capisco tutto, ma con i sottotitoli arrivo a circa l’80%, per il resto m’aiuta la moglie 😀

Lascia un commento