due chiacchiere

Esplorazioni cognitive

Discutendo con un amico sulle “implicazioni psicologiche” della rete, mi ha suggerito di leggere Ciber-psicologia. Esplorazioni cognitive di Internet, di Maurizio Cardaci. L’argomento trattato è molto interessante, almeno per me: come può il mezzo multimediale influenzare l’apprendimento di nuove conoscenze da parte della gente. In effetti a ben pensarci, ogni giorno, chi è “esposto” al flusso di informazioni che arrivano dallo schermo colorato che si accende di fronte a lui, attiva dei processi mentali del tutto sconosciuti agli studiosi fino ad una ventina di anni fa, o anche meno.

(dal risvolto di copertina) L’odierna esplosione delle tecnologie digitali sta influenzando profondamente il nostro modo di percepire, di comunicare, di agire, di apprendere, di pensare. Questo libro è un’indagine d’insieme sugli effetti psicologici di Internet e della comunicazione virtuale, sulle forme emergenti di e-cognition, sulle metamorfosi dell’identità personale nell’epoca della rete digitale. Completa il volume una utile guida alle numerose sedi della ricerca psicologica on line.

Commenti

  1. giocatore ha detto:

    Mi sa che me lo compro! Grazie per la segnalazione 😉

  2. FN ha detto:

    Non sono un appassionato di psicologia. Odio tutto ciò che è psicologico. Non ci “credo”. Non mi rivolgerei mai ad uno psicologo, ma semmai ad uno psichiatra. Ma, quasi quasi, il libro sono tentato di leggerlo! 🙂

  3. camu ha detto:

    Anche io non sono mai stato un gran sostenitore di psicologi e simili, perché penso che un amico sia molto meglio che uno sconosciuto che è pagato per ascoltarti… un po’ come andare dalle “donnette” per fare sesso a pagamento. Però questo libro, a detta del mio amico che me l’ha consigliato, merita veramente e non è così “pissicologgico” come suggerisce il titolo.

Lascia un commento