due chiacchiere

I buoni propositi per il 2010

E così anche il 2009 ce lo siamo tolti di mezzo. Per l’ennesima volta dovremo imparare a scrivere le nuove date nei documenti che scriviamo (già ho sbagliato un paio di volte negli assegni che mando per pagare le bollette, sob), per l’ennesima volta si sono stappate bottiglie e sparati i fuochi d’artificio. E come tradizione vuole, è il momento di stilare l’elenco delle cose che vorrei portare a termine in quest’anno che viene. Tirando allo stesso tempo le somme su come sono andate le cose su questo fronte per l’anno appena trascorso. Il punto principale che m’ero riproposto era di comprare una casetta tutta nostra dove far crescere la famiglia. L’ospitalità del papà di mia moglie era stata fin troppo generosa, ed era dunque giunta l’ora di trovare un po’ di indipendenza, ed anche uno spazio tutto nostro. E questo “sogno” è diventato realtà lo scorso Maggio, quando davanti al notaio abbiamo firmato una pila alta almeno 40 centimetri (non scherzo) di incartamenti vari. Sul fare sport, invece, non c’è stato verso: il medico mi dice che dovrei avere una vita meno sedentaria per eliminare la pancetta dell’impiegato. Ma davvero non so dove trovare il tempo. Invidio ed ammiro gli iperattivi che ci riescono così bene: io appena dopo cena, mi spaparanzo sul divano e… addio.

Ed ora vediamo cosa si potrebbe volere per il 2010:

  • Iscrivermi in piscina: qui all’università dove lavoro i dipendenti hanno uno sconto sull’abbonamento alla palestra (un po’ come il CUS che c’è negli atenei italiani), che nel mio caso è anche munita di piscina. Ma questo vorrebbe dire tornare a casa praticamente la notte! Boh, vedremo… qualcosa ci si inventerà.
  • Fare un viaggio: l’ultimo è stato prima di venire in America, quando la moglie ed io ce ne siamo andati per una settimana alle Canarie, grazie ad un biglietto omaggio gentilmente offerto dalla sartoria dove ho comprato l’abito da sposo. Ora sono due anni che non andiamo da nessuna parte, escludendo qualche visita alle coste atlantiche degli Stati Uniti.
  • Sistemare la casa: il giardino fuori necessita di un po’ di manutenzione, vorrei finalmente avere il mio orticello dove crescere peperoncini, pomodori ed altre verdure. Ma anche dentro vogliamo mettere le porte nuove, rimodernare il seminterrato e farlo diventare un posto accogliente dove spendere un po’ di tempo con gli amici.
  • Partecipare (nuovamente) in maniera attiva allo sviluppo di WordPress: che so, rilasciando un bel plugin, rimettendomi al lavoro su quello che creai 4 anni fa e che ancora la gente utilizza con tanto entusiasmo, o qualcos’altro.

Ed i tuoi propositi, li hai già “vergati” da qualche parte?

Commenti

  1. Joja ha detto:

    beh, piano piano riuscirai a fare tutto quello che ti sei proposto. Piscina in inverno, giardino a casa in primavera, partecipare allo sviluppo di wordpress … tutto l’anno :)…
    Io ho un obiettivo importante per questa primavera 2010: dopo aver ottenuto il decreto di idoneità , dopo aver frequentato per 1,5 anni corsi su corsi, dopo aver subito interrogazioni di assistenti sociali, psicologi e giudici, dopo aver rifatto corsi specifici su rischi sanitari, devo trovare l’ente con cui portare avanti l’adozione. Così, forse nel 2012 arriverà quel bambino da qualche parte del mondo che aspettiamo con tanto amore. 🙂

  2. Emanuele ha detto:

    Eh… la palestra è un bel sacrificio ma fa bene alla salute e dovresti rivalutarla un po’!
    Per il resto… buon 2010 a te e la tua metà! 😉
    Ciao,
    Emanuele

  3. Ghido ha detto:

    Bè, nel caso decidessi di rilasciare un bel plugin di WordPress, fammi un fischio che lo recensirò volentieri sul mio blog!
    Anzi, se per caso ti torna la voglia di scrivere qualche articolo tecnico, le mie pagine sono a tua disposizione! 😉

    1. camu ha detto:

      @Ghido: Spero non te la prenda a male, ma stavolta la serie ho deciso di scriverla sul mio blog 😉 Più che altro si tratta di un articolo singolo, il plugin l’ho preparato. Sarà una cosa che non piacerà agli scaramantici eheh Comunque questo non toglie che io torni ad essere un gradito ospite sul tuo blog. Se hai qualcosa da proporre, possiamo parlarne!

  4. Ghido ha detto:

    @camu: bè, ci mancherebbe eheh!
    Anzi, magari ti segnalo ne “Il meglio della settimana” 😉

    Tienimi aggiornato!

  5. camu ha detto:

    @Ghido: tieni d’occhio il blog allora, nei prossimi giorni pubblicherò articolo e plugin 🙂

Lascia un commento