due chiacchiere

James prende le richieste alla lettera

Qualche anno fa mi è capitato di scoprire il sito di James Fridman, un artista inglese che ha saputo mettere insieme la sua passione per Photoshop con il tipico senso dell’umorisomo che contraddistingue i sudditi della regina, che trascende lingue e culture diverse. A tutti noi è capitato di avere una bellissima foto scattata durante le vacanze o un evento speciale, rovinata da un piccolo dettaglio sullo sfondo, o da una mano fuori posto. Questo è proprio il servizio offerto da James ai suoi clienti: applicare il suo tocco magico per eliminare quelle imperfezioni. Solo che, di tanto in tanto, il dispettoso artista decide di seguire le indicazioni dei suoi clienti alla lettera, o di interpretarle in maniera diversa da quello che aveva in mente chi ha inviato la richiesta. Il risultato finale, come puoi già immaginare, è davvero spassoso e sagace.

James ha modificato una foto di due sposi aggiungendo le maschere dal film The Mask con Jim Carrey, invece che le mascherine per il covid

Per esempio, nella foto qui sopra, la sposa si rende conto di aver dimenticato di indossare la maschera, avendo celebrato il suo matrimonio durante la pandemia. E decide di rivolgersi a James per ovviare a questo piccolo dettaglio. Ed è qui che l’artista interpreta la richiesta in maniera spiritosa, inserendo nella foto un tipo di maschera completamente diverso. Quello che mi piace di questo sito è l’ironia che scavalca le barriere linguistiche: anche se il tuo inglese è molto rudimentale, questo non t’impedirà di capire la dinamica dei fatti e sono certo che ti strapperà un sorriso.

Lascia un commento