due chiacchiere

La calma prima della tempesta

E così stanotte (le 8 di domani mattina in Italia) Irene dovrebbe raggiungere la nostra zona, flagellare New York con venti intorno ai 100 chilometri orari e poi continuare la sua marcia verso il nord degli Stati Uniti. Al momento qui si respira una calma quasi artificiale, e fuori non si vede neppure il classico cane passare per strada: sarà per i messaggi inquietanti che arrivano da ogni canale su cui ci si sintonizza, sarà perché fuori ha già iniziato a piovere, sarà perché i supermercati ed i negozi per la casa sono stati praticamente svuotati di tutti i generi di prima necessità (dall’acqua alle batterie, dai generatori a benzina alle pompe dell’acqua). Avevo pensato di mettere la webcam in diretta, ma dato che il peggio arriverà di notte, non avrebbe avuto alcun senso. Ad ogni modo, noi siamo già pronti ad evacuare, se necessario, ma speriamo proprio non ce ne sia bisogno.

Commenti

  1. fiordicactus ha detto:

    Eh! Eh! Eh! Contavamo sulla tua WebCam . . . 😉

    Ci “accontenteremo” di un post col tuo racconto, perchè, logicamente, faccio tutti gli auguri del caso che non dobbiate evacuare! 🙂
    In bocca al lupo o qualunque cosa si dica in caso di uragano! 🙂

    Sto guardando la diretta da “Weather Channel” affascinata e rammaricata di non sapere l’inglese come servirebbe, riesco a capire il senso di qualche scritta e basta! L’Uomodellamiavita è pieno di curiosità (si è ricordato subito di quel filmino di un anno di webcam) lui a New York c’è stato in gita! Abbiamo visto il Governatore del tuo Stato e abbiamo parlato di te! 😉

    Ti (vi) pensiamo! R

  2. Francesco ha detto:

    Ciao Camu,
    so che è tanto che non scrivo su duechiacchiere.it, è per farti i migliori auguri, vi seguo in diretta vicino col pensiero.
    Ho avuto un’esperienza di vento oltre i 100/h, sono solidale.

  3. CyberAngel ha detto:

    Un po’ curiosi un po’ vouyer speriamo solo che pure questa “donna uragano” non faccia più disastri e vittime di quelle che ha già provocato.
    Un pensiero a voi che vi conosciamo 😉

  4. Emanuele ha detto:

    Vedi che regalo di compleanno che t’è arrivato! Auguri camu! 😉
    Ciao,
    Emanuele

  5. lurebu ha detto:

    In bocca al lupo Camu, facci sapere 🙂

  6. salvo ha detto:

    dicono che il peggio a NY sia passato…
    tutto ok??????????

    1. camu ha detto:

      Grazie a tutti per i messaggi, al momento siamo senza corrente da più di 16 ore, da cui il mio silenzio. Ora sto scrivendo dall’iphone, più tardi recupero al lavoro. Pare che la coda di Irene con vento ed allagamenti vari, abbia fatto più danni dell’uragano stesso 🙁

  7. mattie ha detto:

    Aspettiamo news, speriamo non faccia troppi danni!

  8. Caigo ha detto:

    Dalle notizie che abbiamo sembra che le cose non siano andate poi male. La cosa fastidiosa è che qualcuno l’ha già buttata in politica dicendo che il pericolo è stato soppravalutato e si sono spesi troppi soldi!
    Valli a capire…era meglio starsene li a guardare contando sulla buona stella? 🙁

    1. fiordicactus ha detto:

      @Caigo: sono d’accordo con te! 🙂

  9. Francesco ha detto:

    E’ andata… fiuuuuu! (Italia, h 23,50)

Lascia un commento