due chiacchiere

Partenze intelligenti

Molti italiani si sono messi in viaggio la scorsa settimana per raggiungere i luoghi di villeggiatura, ma finendo loro malgrado nel traffico caotico delle principali arterie autostradali dello Stivale. Noi invece partiamo oggi, con calma e soprattutto con il bel freschetto che in questi giorni ci viene concesso dalla congiuntura meteorologica. Ci aspetta un matrimonio in Calabria, più o meno ad un centinaio di chilometri da quello a cui ci hanno invitato l’anno scorso. Si ritorna sulle spiagge incontaminate del sud, a respirare l’aria buona ed assaporare le squisitezze piccanti del posto. Vista l’impossibilità di controllare il mio diario, ho attivato la moderazione dei commenti, quindi cerca di aver pazienza se non li troverai subito in linea.

Commenti

  1. agb ha detto:

    Io sono andata in vacanza prima di questa settimana in cui tutti si muovono! Le città, ma anche i paesi, hanno un’aria particolare così un po’ semivuoti e l’idea di non essere in macchina in coda da qualche parte mi piace. 😉

  2. camu ha detto:

    Verissimo, peccato che poi si ritrovino tutti nei luoghi di villeggiatura 🙂 In pratica scappiamo tutti dalle città per cercare un po’ di pace e ci ritroviamo sulle spiagge affollatissime a 30 centimetri l’uno dall’altro. Credo mi ci vorrà una settimana di ferie per riprendermi da queste vacanze!

Lascia un commento