due chiacchiere

Penne con ricotta

È da qualche giorno che non aggiungo nuove ricette: diciamo che in questo periodo vorrei affrontare molti argomenti relativi al computer, ma non mi piace fare diventare il mio diario “monotematico” . Allora, in mancanza di ispirazione culinaria, non mi rimane che fare un giro tra i siti dei miei vicini di casa virtuali, e prendere in prestito qualche ricetta da riportare su questi schermi. Uno dei luoghi che frequento volentieri, in tal senso, è il sito di Cucina Deliziosa. Dal quale ho preso, oggi, la ricetta delle penne rigate con ricotta. Facile e veloce per chi ha poca voglia di cucinare.

Ingredienti per 4 persone
400 gr di penne rigate, 200 gr di pancetta affumicata a cubetti, 250 gr di ricotta di mucca (quella di pecora rende il sapore più deciso), una noce di burro, formaggio parmigiano grattugiato, sale e pepe quanto basta.
tempo di preparazione: cottura pasta 10′, condimento 10′. strumenti di lavoro: una pentola, un cucchiaio di legno, una forchetta

Metti sul fuoco la pentola con abbondante acqua per la pasta. Aggiungi un pugno di sale e quando giunge ad ebollizione, versa le pennette, girando di tanto in tanto con il cucchiaio di legno. Nel frattempo fai soffrigere la pancetta con il burro. Una variante suggerisce di aggiungere una mezza cipolla tagliata a rondelle. Appena rosolata, stempera la ricotta direttamente in padella con alcuni cucchiai dell'acqua della pasta (essendo questa già salata, non è necessario salare).

Unisci alla ricotta un po’ di pepe appena macinato e amalgama bene il tutto, fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Scola la pasta ed aggiungi subito alla ricotta, servendo immediatamente, per chi lo preferisce porta in tavola il formaggio grattugiato a parte.

Commenti

  1. Gudiole ha detto:

    Attenzione al grasso poi le carotidi si attappano e morite! la morte di un uomo avviene perche’ si attappano le vene del cuore e la carotide con i grassi esclusivamente degli animali!”

Lascia un commento